Aurora Ramazzotti Hunziker
Aurora Ramazzotti fa felice sua mamma, Michelle Hunziker

Aurora Ramazzotti, per la mamma Michelle Hunziker è un gioia: arriva l’annuncio inaspettato
Una cosa è certa: Aurora Ramazzotti avrà sicuramente fatto gioire mamma, Michelle Hunziker, ed papà, Eros. Il motivo? Beh, la ragazza ha raggiunto un gran bel traguardo: ha finalmente preso la patente di guida. Aurora, bella come il sole, ventidue anni segnati sulla carta d’identità, è finalmente riuscita a prendere la tanto ambita patente di guida B. Come facciamo a saperlo? Semplice. Aurora Ramazzotti ha deciso di mostrarla a tutti i propri follower di Instagram. Tra una messa in piega e l’altra, mentre era dal parrucchiere, ha risposto ad alcune domande dei fan su Instagram. Così, tanto per fare qualcosa mentre il parrucchiere si prendeva cura di lei e dei suoi capelli.

Per guardare tutte le foto di Aurora Ramazzotti, CLICCA QUI!

Un gran bel traguardo per Aurora Ramazzotti: sarà felice Michelle Hunziker

Finalmente, la bella figlia di Michelle Hunziker, Aurora Ramazzotti, ha preso la patente B. Forse, un po’ tardi. Certo, non è che il tempo per prendere la patente scade ad una certa età. Aurora Ramazzotti è ancora in piena gioventù e la patente finalmente l’ha presa. Tuttavia, ci ha messo un po’: infatti, ricordiamo che nel 2016 aveva già fallito alcuni tentativi. Insomma, forse ci ha messo un po’ prima di prendere confidenza coi segnali stradali e la macchina in sé.

Ecco perché, evidentemente, per Michelle Hunziker è stata una grande gioia. Aurora Ramazzotti ha finalmente preso la patente B e adesso la vedremo scorrazzare in giro con la propria auto. Non avrà più bisogno di accompagnatori, insomma. E chissà quale sarà l’auto che le verrà regalata. Oppure, quale sarà l’auto che comprerà. Già, perché al momento Aurora Ramazzotti lavora in televisione e di sicuro potrà permettersi di comprare un’utilitaria per andare in giro, dove vuole. Forse andrà a fare shopping con mamma Michelle, con cui ha un ottimo rapporto. Per lei è mamma, amica, sorella: insomma, un po’ di tutto.