Come pulire lo schermo dello smartphone: eliminare trucco, polvere e batteri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:35

Vi siete mai domandati come pulire lo schermo del vostro smartphone? Se siete giunti in questo articolo, molto probabilmente avete la necessità di conoscere qualche tecnica, consigli e rimedi per pulirlo a fondo ed evitare quindi polvere, acari e batteri di ogni tipo.

Pulire schermo smartphone
Come pulire lo schermo dello smartphone: tutti i metodi e i consigli

Pulire lo schermo dello smartphone è molto importante. Il motivo? Beh, provate a pensare soltanto su quante superfici lo poggiamo durante il giorno. Quanti batteri possono posarsi sopra? Magari, lo poggiamo in macchina. Una macchina che non laviamo da tempo. Sul tavolo, dove possono cadere briciole di pane o di qualsiasi altro alimento. Oppure, semplicemente sulla scrivania dell’ufficio dove, in genere, c’è sempre tanta tanta polvere. La polvere, per chi non lo sapesse, può essere un vero e proprio nemico dello smartphone perché può andare ad infiltrarsi nelle casse oppure nelle fessure che ci permettono di ascoltare la voce del mittente nelle chiamate. Ma non solo la polvere tra i nemici degli smartphone: anche il trucco delle donne può essere fastidioso. Già, infatti, nel parlare al telefono le donne lo avvicinano al viso che spesso è truccato. Il fondotinta è fatto di microparticelle che si infiltrano nelle fessure dello smartphone e ne implicano una scarsa funzionalità nelle chiamate in termini di audio.

Come pulire lo schermo dello smartphone: tecniche e consigli

Non è così complicato. Innanzitutto, vi mettiamo in guardia: non usate asciugamani, vestiti, o qualsiasi aggeggio ad aria compressa che trovate sul mercato. Se trovate dello sporco sul vostro smartphone, respirate profondamente, riflettete su cosa state facendo e poi agite. Già, perché una procedura sbagliata potrebbe anche comprometterne in maniera importante le funzionalità. Un asciugamano potrebbe graffiarlo, così come i vestiti che hanno tantissimi bottoni, borchie oppure semplicemente cuciture più doppie e ruvide del dovuto.

Per pulire lo schermo dello smartphone bisogna munirsi di un panno in microfibra. Avete presenti quelli che utilizziamo per pulire gli occhiali? Ecco, proprio quelli. Se proprio non se ne hanno a disposizione potreste comprare al supermercato un panno in pelle di daino o un panno in pelle di camoscio.Vanno entrambi molto bene perché hanno superfici regolare e sono inoltre molto delicati.

Per ulteriori tutorial, trucchi e consigli: clicca qui

Quando il gioco si fa duro…

Forse, se siete in questo articolo, state riscontrando delle difficoltà nel pulire lo schermo dello smartphone e avete bisogno di ulteriori informazioni e consigli utili. Per questo, possiamo andare più a fondo utilizzando un po’ d’acqua. Un po’, solo un po’. Fate attenzione: basta soltanto inumidire il panno con il quale andate a pulire lo schermo dello smartphone per rimuovere ogni strato di polvere. Se proprio volete essere super precisi, potete aggiungere qualche goccia d’aceto bianco nell’acqua da utilizzare per inumidire il panno. Così che il vostro smartphone sia anche liberato da microbi e batteri in maniera efficace.