Daniel Craig, spiacevole incidente: la caduta durante le riprese di James Bond

Daniel Craig, spiacevole incidente. Durante le riprese dell’ultimo film della saga ‘James Bond’, l’attore ha avuto una brutta caduta. Ecco i dettagli. 

Spiacevole incidente durante le riprese di James Bond. L’attore principale Daniel Craig, infatti, è stato protagonista di un brutto incidente. Durante le riprese di una particolare scena, il 51enne è caduto. Riportando poi un grosso problema alla caviglia. Ovviamente, per adesso non si sa con certezza le attuali condizioni di salute dell’attore. Si sa che, per adesso, Craig è stato trasportato in ospedale a New York per ulteriori accertamenti.

Per ulteriori news d’attualità, di cronaca, di curiosità e tutti i dibattiti della nostra politica odierna –> clicca qui

Daniel Craig, incidente durante le riprese di James Bond

Purtroppo sono i rischi del mestiere. Soprattutto per Daniel Craig. L’attore che, da diversi anni, interpreta James Bond ha voluto, sin dal primo momento, recitare in prima persona le numerose scene d’azione che la pellicola presenta. Ed è proprio durante le riprese di una di essa che Daniel ha subito un brutto incidente. L’attore 51enne, infatti, è caduto. Riportando dei problemi alla caviglia. Immediato, quindi, è stato il suo trasferimento a New York. Le riprese del film erano, infatti, in Giamaica. Al momento non si sa ancora nulla riguardo alle sue condizioni di salute. Tantomeno quando inizieranno le riprese, dal momento che sono state sospese.