Terremoto in Puglia: la scossa, di magnitudo 3.9, è stata avvertita anche in Albania. Tuttavia, però, lo spavento è stato tremendo. Soprattutto a Barletta. 

Stamattina, intorno alle 10.13, è stata registrata una violenta scossa di terremoto in Puglia. L’epicentro è stato identificato a Barletta dove, per la forte intensità della scossa, sono state evacuate scuole e case. Centinaia di persone, infatti, hanno abbandonato le loro case. E si sono riversati in strada.

Per ulteriori notizie d’attualità, di cronaca e per restare aggiornati su tutti i dibattiti della nostra politica odierna –> clicca qui

Terremoto in Puglia di magnitudo 3.9: scossa avvertita anche altrove

Non è assolutamente la prima volta che lo ‘stivale’ d’Italia viene colpito da una forte scossa di terremoto. Eppure, anche questa mattina la città di Barletta è stata colpita da una violenta scossa. Di magnitudo 3.9 a 34 Km di profondità, il terremoto è stato avvertito ovunque. Non solo, quindi, tutta la provincia pugliese. Ma anche alcune zone dalla Basilicata, Campania e persino in Albania. La profondità dell’ipocentro, infatti, ha permesso alle onde sismiche di diffondersi velocemente e, soprattutto, su gran parte del territorio. Nonostante lo spavento sia stato enorme, soprattutto a Barletta, non sono stati registrati grossi danni.