Il sesso rende felici e soddisfatti della propria vita: l’analisi Censis

Il 71% degli italiani che si dichiara felice ha una vita sessuale intensa: ecco come il sesso migliora la vita.

sesso-felicità-rapporto-censis (2)
Pixabay

Fare sesso rende felici. Non è più solo un modo di dire, ora ci sono dati reali che lo provano. È quanto emerge da una classifica Censis che ha scoperto come il 71% degli italiani che si dichiara felice ha una vita sessuale attiva.

In che modo il sesso rende felici

Il benessere quindi non è più solo legato alla salute intesa in un modo classico. Ma si parla di stare bene anche grazie al sesso. La classifica Censis, come riporta AdnKronos Salute parla del 71% degli italiani felici rispetto al 52% degli italiani che si dichiara felice ma senza fare sesso. Pare che il 71% degli italiani tra i 18 e i 40 anni che si dichiara felice abbia una vita sessuale soddisfacente. Diverso invece il discorso per chi non fa sesso. Di tutti gli intervistati solo il 52% si dichiara felice della propria vita. I dati sono stati tutti raccolti nel capitolo “Il sistema di welfare” del 53esimo Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese/2019.

Come vivono il sesso i millennials

Per descrivere la felicità poi il 41,3% degli italiani ha parlato di sentirsi felice quando provano uno stato di benessere psicologico, in cui si sentono soddisfatti e soprattutto tranquilli. Un dato molto cambiato rispetto al 2009 quando solo il 17 % degli italiani riteneva che questa fosse la definizione di felicità esatta. E a far parte di questa definizione di benessere il sesso rientra alla grande. Perché una vita sessuale considerata soddisfacente viene considerata come un fattore di ranking importante per essere felici. Inoltre da questa ricerca è emerso come i giovani purtroppo non sappiano vivere la sessualità al meglio. Ci sono infatti molti ragazzi che non vivono il sesso in modo sicuro e sono indietro nell’ambito della prevenzione sessuale e hanno dei comportamenti poco attenti in questo senso. Emerge infatti che il 57,9% degli intervistati ha fatto sesso senza usare contraccettivi e, di questi il 18% ha anche utilizzato il coito interrotto come metodo per prevenire le gravidanze. Solo il 21% dei ragazzi più giovani poi ha dichiarato usare sempre i contraccettivi. Insomma, il sesso fa bene alla salute, ma dovrebbe essere vissuto in modo molto più consapevole attento.