Uomini e Donne, Tina Cipollari: “Oggi si è meritata l’ottava denuncia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00

Tina Cipollari minaccia denunce durante la puntata di oggi di Uomini e Donne: cosa è successo.

sfilata-uomini-donne-tina-denuncia2

La puntata di oggi di Uomini e Donne Over, il dating show di Maria De Filippi in onda ogni pomeriggio su Canale 5, sarà piuttosto concitata. Dopo aver visto l’evoluzione della storia tra Armando Incarnato e Veronica, arrivati ormai alla fine delle loro storia d’amore, passiamo alla sfilata. Come sempre questo è un appuntamento imperdibile per tutti gli uomini e le donne del parterre che possono vedere i propri spasimanti sfilare in abiti inusuali e vedere quindi altri lati del loro carattere e del loro modo di essere.

Gemma Galgani travestita da angelo

sfilata-uomini-donne-tina-denuncia

Gemma Galgani, come sempre, si fa riconoscere anche questa volta. La dama di Torino, tutte le sfilate si è sempre contraddistinta. Un po’ perché magari sbagliava look, un po’ perché invece osava troppo. Il tema della sfilata di oggi di Uomini e Donne è Inferno O Paradiso. La Galgani si presenta in studio con un vestito lungo bianco e delle vaporose ali di piume. Ovviamente con questo look dichiara di meritarsi il Paradiso e, in qualche modo, cerca di far capire a tutti gli uomini che lei è una donna sincera, onesta e pura.

Tina Cipollari “Si è meritata l’ottava denuncia”

Davanti a questo look così privo di peccato salta su ovviamente Tina Cipollari. L’opinionista del programma si scaglia così contro la Galgani dichiarando: “Con tutti quegli uomini con cui sei stata, con tutti quei pensieri peccaminosi che hai fatto pensi di andare in Paradiso?”. Questa volta però il pubblico, o almeno una parte, sembra schierarsi con Gemma tanto che una signora interviene e, con il microfono di Maria De Filippi prende la parola: “Se va all’Inferno Gemma tu dove pensi di andare? Al mio paese si dice…” e pronuncia una parola in dialetto che sembra proprio non essere un complimento. La Cipollari, stranamente, è molto calma. La quiete prima della tempesta e infatti dichiara: “Ecco, oggi si è meritata l’ottava denuncia”. Magari non è vero è solo una minaccia o un modo di dire, ma tanto la pulce nell’orecchio l’opinionista l’ha lanciata.