Sanremo 2020, chi è Rita Pavone: età, carriera e vita privata della cantante dall’inimitabile voce

Sanremo 2020, chi è Rita Pavone: età, carriera, curiosità e vita privata della cantante, che ha fatto la storia della musica italiana e sta per tornare ancora una volta all’Ariston. 

Sanremo 2020 chi è Rita Pavone
SAnremo 2020, chi è Rita Pavone, età, carriera e vita privata della cantante italiana

Manca sempre meno, ormai al Festival di Sanremo, e sono davvero in tanti a non vedere l’ora di assistere a questa settantesima edizione della kermesse canora numero 1 in Italia, che quest’anno vedrà la conduzione, nonché direzione artistica, di Amadeus. Nonostante le polemiche che, come sempre, stanno anticipando la manifestazione, l’attenzione maggiore presto sarà rivolta solo alla musica e in particolare ai 24 Big che saliranno sul palco dell’Ariston. Tra questi ci sarà anche la grande Rita Pavone, pronta a tornare per la quarta volta a Sanremo. Proviamo a conoscerla meglio, ripercorrendo la sua vita, ma soprattutto la sua scintillante carriera.

Sanremo 2020, chi è Rita Pavone: la vita privata della cantante e il matrimonio con Teddy Reno

Rita Pavone è nata a Torino il 23 agosto del 1945, e ha dunque 74 anni. Amante fin dalla bambina della musica e della recitazione, la cantante ha ancora un’incredibile voce e un timbro unico, nonostante la non più giovanissima età. Nata da genitori semplici, padre operaio della Fiat e mamma casalinga, Rita ha vissuto in provincia di Torino con la sua famiglia, compresi i tre fratelli maschi. Nel 1962 incontra Teddy Reno al ‘Festival degli Sconosciuti’ di Ariccia, vinto proprio da lei. I due si innamorano e 6 anni dopo si sposano. Dalla loro unione, che continua tuttora, sono nati due figli, Alessandro e Giorgio. Il loro matrimonio, all’epoca, non è ben visto dalla famiglia di Rita, e neanche dall’opinione pubblica, visti i quasi 20 anni di differenza che li separano e il precedente matrimonio di Reno. La coppia si trasferisce presto in Svizzera, dove si stabilisce, tanto che la cantante acquisisce anche la nazionalità.

La carriera di Rita, dagli esordi al grande successo

La carriera di Rita Pavone è nota ai più, ma forse non proprio tutti sanno che  è cominciata quando lei era ancora giovanissima, e già dimostrava di avere una voce molto particolare. Ancora adolescente, infatti, la Pavone debutta in ‘Telefoniade’ uno spettacolo al Teatro Alfieri di Torino. Ma il grande pubblico la conosce a partire dal 1962, dopo la vittoria al ‘Festival degli Socnosciuti’, che le permette di fare un provino con la RCA e ottenere il suo primo contratto discografico, dando così inizio ai suoi successi. Col passare del tempo la Pavone si consacra anche all’Estero, con alcuni pezzi che hanno fatto poi la storia della musica italiana.

Rita Pavone Sanremo 2017
Rita Pavone, ospite a Sanremo nel 2017

Nel 1969 il debutto al Festival di Sanremo, che la vede classificarsi tredicesima, poi ci sono le partecipazioni del 1970 e del 1972, in cui non arriva alle fasi finali. Oggi, a distanza di circa 48 anni, Rita si appresta a salire di nuovo su quel palco come concorrente, con la sua nuova canzone ‘Niente (Resilienza 74)’, che il pubblico non vede l’ora di ascoltare.