Bugo spiega cosa è successo con Morgan: “Mi ha insultato con parole pesanti dietro le quinte”

Bugo spiega in conferenza stampa cosa è successo tra lui e Morgan prima dell’eliminazione.

morgan-bugo-lite-spiegazione-cosa-è-successo

Tutti sapranno che nella quarta serata del Festival di Sanremo 2020 Morgan e Bugo sono stati squalificati. Il motivo è stato che, apparentemente, Morgan ha cambiato in diretta le parole della canzone in gara, intitolata Sincero, e le parole sono state sostituite con quelli che sembravano essere proprio degli insulti nei confronti di Bugo. Oggi, in conferenza stampa al Teatro Ariston, Bugo ha spiegato ai giornalisti cosa è successo a cominciare da giovedì, la serata dei duetti.

Bugo spiega cosa è successo dietro le quinte con Morgan prima di salire sul palco

Bugo in conferenza stampa spiega che nella serata dei duetti lui e Morgan hanno iniziato ad avere dei problemi: “Mi sono trovato a fare una canzone e non sapevo nemmeno che canzone dovevo fare, potete immaginare una versione così particolare come quella di Marco per Sergio Endrigo. Cosa faccio quando giovedì per la prima volta devo fare una canzone che non ho provato? Cerco di cantarla nel miglior modo possibile. Avete visto il risultato. Ero felice dopo quella sera? No”.

Bugo prosegue poi e spiega cosa è successo ieri sera in diretta a Sanremo 2020: “Ieri io sono arrivato puntale, anche un po’ in anticipo, non amo arrivare in ritardo. Io Marco lo conosco da tanti anni, anche se la sera prima era successa quella cosa ero tranquillo. Ho detto che era il festival dell’amicizia perché era vero – Il racconto prosegue – Morgan arriva poco prima dell’inizio della nostra esibizione, io stavo mettendo gli auricolari. Prima di salire sulla rampa finale ci incontriamo e ho visto che ha cominciato a fare battute su un ragazzo del nostro team, forse era agitato dalla sera prima. Quando ho visto che attaccava questo ragazzo della nostra squadra gli ho detto basta, andiamo a divertirci. Volevo smorzare i toni, io da artista voglio portare una roba a casa fatta bene, ma Morgan ha cominciato a insultarmi con parole pesanti, tutte cose brutte. Io stavo zitto e con me c’erano anche due della Rai, non racconto favole. Non ho mai replicato una volta, io sono così. Quando ci hanno chiamato sul palco per esibirci ero turbato, quindi Morgan è sceso, ma io non sapevo se uscire, mi sono bloccato, per quello sono rimasto indietro”. I giornalisti chiedono se Bugo si era reso conto che poteva succedere qualcosa da un momento all’altro e se aveva visto i fogli: “Mi ero reso conto che poteva succedere qualcosa, non ho visto i fogli di Morgan, li ho visti quando li ho presi in mano. Sono sceso per le scale, poi parte la canzone e quando sento la prima frase ho detto “Che c***o succede”. Ho aspettato un attimo, ma Morgan ha continuato non sapevo come reagire, ho preso il foglio e sono andato via. Sono uscito emotivamente turbato, l’unica cosa che volevo fare era scusarmi con Amadeus perché le pagliacciate non mi sono mai piaciute, ma non sono riuscito a farlo”.

“Volevo uscire sul palco, volevo chiedere scusa per la situazione che avevo creato io, non l’ho trovato quindi sono rimasto un po’ dietro le quinte, non ho visto Morgan da quel momento sul palco”.