Vite al Limite, Mercedes Cephas oggi: come è diventata?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Uno dei personaggi della settima stagione di Vite al Limite è Mercedes Cephas. Una donna dalla storia complicata, che non ha seguito il programma di Vite al Limite.

La storia di Mercedes a Vite al Limite
Mercedes Vite al Limite

La puntata 18 della stagione 7 di Vite al Limite, o meglio conosciuto come My 600 Lb-Life in America, racconta la storia di Mercedes Cephas. Una donna gravemente obesa che ha deciso di recarsi presso lo studio del Dottor Nowzaradan per dimagrire e cercare poi di ottenere il via libera per l’intervento di chirurgia bariatrica. Una storia, quella di Mercedes che ha letteralmente tenuto incollati gli spettatori allo schermo per sapere come sarebbe diventata e come sarebbe andata a finire la sua storia. Com’è oggi Mercedes?

La storia di Mercedes a Vite al Limite

Quando è arrivata dal Dottor Nowzaradan di Vite al Limite, Mercedes stava lottando con l’obesità, ma anche con un grave linfedema che portava ad un accumulo smodato di liquidi nelle gambe. Situazione molto pericolosa per il corpo e per gli organi interni, cuore compreso. Una situazione grave quella di Mercedes insomma che andava peggiorando per via della sua dipendenza smodata dal cibo.

Inoltre la donna è anche mamma di due bambini piccoli, ma la sua condizione di obesità, chiaramente, non le permette di prendersene cura come dovrebbe. Anzi, sono loro che aiutano la donna.

Come è diventata oggi?

Su di lei circolano poche informazioni e anche come è oggi Mercedes sembra un po’ un mistero. Il suo percorso a Vite al Limite è stato preoccupante. La donna non ha preso di buon grado la dieta e non è riuscita a fare gli sforzi richiesti per ricevere l’intervento di chirurgia bariatrica. La sua storia del resto è complicata.

La paziente del Dottor Nowzaradan era stata violentata dal padre e sicuramente questo ha influito molto sulla sua condizione e sulla sua psicologia. Tuttavia la donna ha anche trovato moltissime scuse invece di portare avanti il programma e seguire le regole del Dottor Nowzaradan. Pare infatti che abbia perso solo 80 chili e non è riuscita a ottenere quindi il via libera per l’intervento di chirurgia bariatrica.

Pubblicato da Mercedes Cephas su Lunedì 9 luglio 2018

La donna ha anche aperto una raccolta fonda su GoFundMe per ottenere il denaro necessario per sottoporsi all’operazione senza dover passare per il Dottor Nowzaradan, ma agendo unicamente tramite privato. La lunga descrizione che spiega la sua causale parla della necessità di dimagrire per diventare una buona madre. A oggi non sappiamo molto di lei. Le ultime notizie su Facebook, poiché ha il profilo privato, risalgono al 2019 e su Mercedes il web a oggi tace ancora.