Discoteche chiuse, Er Faina sbotta: “Non vi azzardate a riaprire le scuole”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:41

Nella giornata di domenica 16 agosto è stata firmata l’ordinanza che prevede la chiusura delle discoteche, ma Er Faina sbotta sui social: “Non vi azzardate a riaprire le scuole”.

Chiusura discoteche, Er Faina si sfoga
Chiusura discoteche, Er Faina si sfoga sui social. fonte instangram

Il ministro della salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza, partita lunedì 17 agosto, che vieta le ” attività del ballo che abbiano luogo in discoteche, sale da ballo e locali assimilati destinati all’intrattenimento o che si svolgono in lidi, stabilimenti balneari, spiagge, o in altri luoghi aperti al pubblico”. Questa direttiva è stata emessa al fine di contenere i contagi da coronavirus, che ormai sta dilagando in tutto il mondo, per evitare l’avvio di un nuovo lockdown. Ma la decisione del ministro della salute è stata tanto contestata, in particolare a smuovere gli animi è stato lo youtuber Er Faina, che con un video sui social ha detto la sua al riguardo.

Chiusura delle discoteche: lo youtuber Damiano Er Faina sbotta sui social

Dopo l’ordinanza firmata dal ministro della salute Speranza, che prevede la chiusura delle discoteche, lo youtuber  Damiano Er Faina si sfoga sui social.

Chiusura discoteche, Er Faina sbotta sui socail
Chiusura discoteche, Er Faina sbotta sui social. fonte instangram

Un video di sfogo quello di Er Faina, noto youtuber romano ed ex concorrente di Temptation Island Vip, contro la chiusura delle discoteche. “Finalmente ce l’hanno fatta, hanno trovato i colpevoli. Secondo il governo i colpevoli sono i giovani, ora avete risolto il problema”, sono queste alcune delle parole pronunciate dall’uomo. Le dichiarazioni di Er Faina hanno scatenato una tempesta social: “Mo avete chiuso le discoteche, non vi azzardate minimamente a riaprire le scuole. Le metro e gli autobus che prendono i ragazzi sono come le discoteche, anzi forse la scuola è pure peggio. Mi viene il sangue al cervello, perchè i giovani di oggi sono stupendi”. Un lungo sfogo che non è passato inosservato e che ha decisamente acceso gli animi di tutti coloro che lo seguono.

Segui anche il nostro canale instangram–> clicca qui

M.B