“Viviana Parisi e suo figlio Gioele morti in due luoghi diversi”, agghiacciante ipotesi

Un’altra terribile ipotesi si fa strada nella sconvolgente vicenda che vede protagonisti Viviana Parisi e suo figlio Gioele.

Viviana Parisi Gioele
Viviana Parisi e Gioele, la nuova terribile ipotesi

Un’ulteriore perlustrazione della Polizia scientifica, questa mattina, nei boschi di Caronia, in provincia di Messina, dove sono stati ritrovati i resti di Viviana e Gioele. Vista la distanza di 300-400 metri tra i due cadaveri, comincia a delinearsi un’altra ipotesi sulla dinamica dei fatti, come spiega l’avvocato Pietro Venuti, assistente della famiglia Mondello. Il legale ipotizza infatti che il piccolo Gioele e la sua mamma siano morti in due luoghi e in due momenti distinti, se si tiene in considerazione la difficoltà di trascinare il corpo del bambino nel bosco. Viviana avrebbe perso il controllo di Gioele e, per cercarlo, sarebbe salita sul pilone da dove poi sarebbe caduta. Frattanto, il bambino sarebbe caduto anche lui e sarebbe stato assalito dagli animali. Una delle tantissime ricostruzioni che in questi giorni si stanno facendo per dare una spiegazione ad una tragedia che ha sconvolto tutta l’Italia. Anche per Claudio Mondello, legale e cugino del padre di Gioele, la donna sarebbe salita su quel traliccio per cercare il suo bambino.

Viviana Parisi e Gioele, continuano gli esami sui cadaveri: si punta al DNA

La Polizia scientifica di Palermo ha effettuato ieri l’esame sui vestiti trovati sul cadavere, in avanzato stato di decomposizione al momento del ritrovamento, della donna. La procedura si è svolta alla presenza del medico legale Elvira Ventura Spagnolo, incaricata dalla Procura di Patti (Messina). L’obiettivo di questi prelievi è arrivare a poter fare delle indagini genetico-forensi per poi estrarre il DNA e capire se il materiale rinvenuto sull’indumento sia umano, come spiega il medico legale ad Adnkronos, ponendo però l’accento sull’avanzato stato di putrefazione del corpo.

Viviana Parisi Gioele
Viviana Parisi e Gioele morti in due luoghi diversi? L’ipotesi sconvolgente

Gli indumenti potrebbero infatti presentare  materiali putrefattivi che potrebbero aver deteriorato il DNA.

L.C.