Mogol, il dramma della malattia: il retroscena shock svelato a ‘Io e te’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:02

Mogol, il terribile dramma della sua malattia: il retroscena shock svelato su Rai Uno a ‘Io e te’ di Pierluigi Diaco, i telespettatori restano senza parole

Mogol, il dramma della malattia: il retroscena shock svelato a 'Io e te'
Mogol, il dramma della malattia: il retroscena shock svelato a ‘Io e te’ (instagram)

Lo sappiamo molto bene che negli ultimi mesi Pierluigi Diaco, il conduttore Rai di ‘Io e Te’, è stato spesso al centro di polemiche e frecciatine social con gli altri colleghi di casa Rai. In particolar modo, pare che il conduttore non abbia digerito alcuni atteggiamenti di qualche collega e dei dirigenti Rai. Forse non tutti ricordano che qualche mese fa il conduttore ha avuto vari tafferugli con Matano a causa dell’abbandono alla Rai di Lorella Cuccarini. Pare che anche attualmente tra i due non vi sia ancora del tutto un buon rapporto. Dopo quell’episodio sono iniziate ad emergere non poche incomprensioni proprio con casa Rai, che nell’ultimo periodo non gli ha reso troppo la vita facile. I loro rapporti sono diventati così difficili che il conduttore in più di un occasione ha deciso di scrivere dei post su Twitter. Insomma rapporti non facili, dovuti soprattutto all’incertezza sui loro rapporti futuri… Nonostante tutte queste incertezze, il conduttore continua a prendersi cura della sua trasmissione, ospitando personaggi di tutto lustro…

Mogol, il dramma della malattia: il retroscena shock svelato a ‘Io e te’

L’ospite speciale di oggi è stato il grande artista e musicista Mogol. Alla veneranda età di 84 anni continua a far emozionale milioni di persone con la sua musica e i suoi testi, che sanno arrivare fin dritto al cuore. Ma in pochi erano a conoscenza del dramma che l’uomo ha dovuto vivere nell’ultimo anno. Mogol infatti ha avuto dei seri problemi fisici, che lo hanno costretto ad un intervento delicatissimo al cuore. L’artista ha infatti dichiarato di aver subito un intervento con conseguente impianto di 4 bypass al cuore. Insomma una situazione davvero difficile, che però l’artista ha affrontato con coraggio dicendo: “L’anno scorso sono stato operato al cuore, con 4 bypass. Io ero sereno, ho capito quanto era importante accettare, equivale a pregare”.

E poi si è lasciato andare anche una una divertente curiosità… Diaco gli avrebbe infatti chiesto dove gli sia venuta l’ispirazione per uno dei suoi brani più celebri e la sua risposta è stata veramente inaspettata. La sua risposta è stata infatti questa: “Ero in bagno. Ricordo di aver scritto prima le parole, poi la musica. Le ho pensate in bagno, poi sono uscito e le ho scritte su un foglietto”.