Maurizio Costanzo e i ‘problemi’ col fisico: “Mi chiedevano com’ero fatto”

Maurizio Costanzo e i ‘problemi’ col fisico. Ospite a C’è Tempo Per..  rivela “Mi chiedevano com’ero fatto” e lui mentiva. 

Maurizio Costanzo (Facebook)
Maurizio Costanzo e i ‘problemi’ col fisico. Ospite a C’è Tempo Per..  rivela “Mi chiedevano com’ero fatto” e lui mentiva (Fonte foto: Facebook)

Maurizio Costanzo, giornalista, conduttore televisivo, conduttore radiofonico, regista, autore televisivo,marito della conduttrice e produttrice televisiva Maria De FIlippi dal 1995  è stato oggi ospite alla trasmissione in onda su Rai 1 C’è Tempo Per.. il programma condotto da Anna Falchi e Beppe Convertini che ospita donne e uomini entrati nella fascia della terza età che portano con sé un bagaglio di esperienze di vita da raccontare. In collegamento da Roma con Costanzo, l’intervista raccoglie momenti di vita quotidiana del conduttore, storie di vita privata e lavorativa nel corso della sua carriera in TV, dagli esordi verso fine anni ’90 ad oggi. E sulla scia dei ricordi delle prime esperienze, il giornalista racconta di un simpatico retroscena di quando nel 1970 era conduttore radiofonico per Radio RAI di un programma radiofonico che si chiamava Buon pomeriggio che conduceva insieme a Dina Luce. Il conduttore radiofonico dice: “ero sconosciuto, e gli ascoltatori mi domandavano come fossi esteticamente? Ed io dicevo, mentendo, di somigliare a Mal dei Primitives” . Maurizio Costanzo non è stato sicuramente un sex symbol, la moglie Maria De Filippi ha spesso detto di dover prestare attenzione alla dieta alimentare di suo marito, essendo a tavola “una buona forchetta” doveva limitarne i peccati di gola.

Maurizio Costanzo e la prima “stramba” intervista della sua carriera

L’intervista prosegue e va avanti ripercorrendo alcuni momenti salienti delle esperienze televisive e radiofoniche di Maurizio Costanzo. Non dimentichiamo che ha iniziato nel 1956 la carriera come giornalista, ed a questo proposito il conduttore della trasmissione C’è tempo per.. chiede quale fosse stata la sua prima intervista, ed il giornalista Costanzo rivela “Non ricordo la mia primissima intervista, ne ho fatte diverse di interviste anche in radio ma la prima intervista “importante” l’ho fatta in televisione con Andreotti che era allora presidente del consiglio. Ero affascinato da Andreotti, perchè mi confidò di aver fatto la dichiarazione d’amore alla moglie al cimitero, non era male come ambientazione!” 
Ci si domanda allora come si prepara una buona intervista, ed il conduttore risponde che bisogna seguire l’istinto, con quello non si sbaglia.
L’intervista continua, e si parla anche della vita privata e del matrimonio con Maria De Filippi, alla quale il giornalista dedica dolcissime parole d’amore.

 

RC