Vi ricordate di lei? E’ stata l’infermiera simbolo della lotta al Covid: oggi è sul red carpet di Venezia

Tutti la ricordano come il simbolo della lotta al Covid: oggi l’infermiera Alessia Borani è sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia, ecco tutti i dettagli. 

infermiera simbolo Covid
Tutti la ricordano certamente come l’infermiera simbolo della lotta al Covid: oggi Alessia Bonari è sul red caret del Festival di Venezia, ecco tutti i dettagli

Era il 9 marzo scorso quando l’immagine di questa infermiera di 23 anni è diventata virale, facendo il giro del web ed emozionando tutti gli italiani. Il viso giovane e bello, ma fortemente segnato dalla fatica, e soprattutto dai dispositivi di sicurezza anti-Coronavirus che era costretta a indossare durante i suoi interminabili e durissimi turni di lavoro. In quel periodo, infatti, l’Italia stava cominciando a toccare con mano le terribili conseguenze del Covid-19. Erano i primissimi giorni di lockdown e non tutti avevano capito la gravità della situazione. Lei sì, però, perché lei, Alessia Bonari, lavorava, e lavora ancora, in prima linea in un ospedale di Milano, la città più colpita dalla pandemia. Con le terapie intensive sempre più piene di pazienti e il numero dei morti che aumentava minuto dopo minuto, Alessia ha sentito la necessità di pubblicare un post sul suo profilo Instagram, sperando di sensibilizzare la gente e di far capire a tutti l’importanza di rispettare le ordinanze del Governo che imponevano a tutti di restare a casa. E ci è riuscita, perché l’impatto del suo viso stanco e pieno di piaghe è stato molto forte. Anche le sue parole, davvero da brividi, hanno colpito nel segno. Per questo Alessia è diventata in poco tempo il simbolo della lotta al Coronavirus e oggi ha ricevuto un premio al Festival di Venezia, sfilando di diritto anche sul red carpet: ecco le immagini.

E’ stata il simbolo della lotta al Covid: oggi Alessia Bonari è stata premiata al Festival di Venezia, ecco le immagini

Alessia Bonari, l’infermiera toscana che è diventata il simbolo della lotta al Coronavirus grazie al suo post da oltre 1 milione di like su Instagram, ha sfilato nelle scorse ore sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia. La 23enne è stata infatti insignita del premio speciale ‘Diva e Donna’, organizzato da Tiziana Rocca. Con uno splendido abito nero lungo, il viso finemente truccato e i capelli semi-raccolti, Alessia ha sfilato insieme alle star del cinema e ai vip italiani, premiata per il suo duro lavoro e per l’enorme contributo che lei e i suoi colleghi hanno offerto all’Italia intera in questa lunga, e non ancora terminata, lotta al Coronavirus.

Alessia Bonari red carpet
Alessia Bonari, l’infermiera simbolo della lotta al Coronavirus, sfila sul red carpet del Festival di Venezia: le sue parole sono da brividi

“Grazie Venezia per tutto l’affetto ricevuto, ma soprattutto grazie alla mia Italia”, ha scritto la Bonari nella didascalia del suo post, emozionando ancora una volta tutti con le sue parole. Voi cosa ne pensate?