Grande Fratello Vip, il regolamento: cachet e penale in caso di ritiro

Grande Fratello Vip, il regolamento del reality show più amato d’Italia: qual è il cachet dei concorrenti e l’eventuale penale in caso di ritiro dal gioco

Grande Fratello Vip, il regolamento: cachet e penale in caso di ritiro
Grande Fratello Vip, il regolamento: cachet e penale in caso di ritiro (instagram)

Nuova attesissima seconda puntata del Grande Fratello Vip, in onda tra pochissimo su Canale Cinque dalle 21:30 circa. Mai come quest’anno per una questione di sicurezza i concorrenti sono stati divisi e la loro entrata nella casa del Gf scaglionata in due puntate. Stasera vedremo l’entrata nella casa di: Elisabetta Gregoraci, Fulvio Abbate, Stefania Orlando, Myriam Catania, Denis Dosio, Francesca Pepe, Francesco Oppini, Maria Teresa Ruta e Guenda Goria. Non sappiamo ancora se l’uscita di scena di Flavia Vento prima del previsto spinga il padrone di casa, Alfonso Signorini, a sfilare un asso dalla manica e quindi far entrare un nuovo concorrente nella casa. Una cosa però è certa, la curiosità dei telespettatori da casa, verte soprattutto sulle dinamiche che ci sono dietro alla stesura di tale programma. In particolare, in molti si chiedono quale siano i compensi dei vari vip e soprattutto se vi sono penali in caso di abbandono!

Grande Fratello Vip, il regolamento: cachet e penale in caso di ritiro

A rispondere a tali domande ci ha pensato una fonte molto vicina alla produzione, che ha deciso di sbottonarsi con i microfoni di Fanpage. La persona in questione ha rivelato i costi approssimativi sia dei cachet dei protagonisti, sia della penale in caso di abbandono dalla casa del Gf Vip. In ogni caso vi stupirete e non poco. Stiamo parlando di somme decisamente molto alte, che forse nessuno si sarebbe aspettato, ma che mai come quest’anno sono necessarie, soprattutto a causa del dispendio di risorse causate dalla prevenzione per il Covid.

In particolare la fonte ha rivelato: “La produzione ha dei costi prima che i concorrenti entrino nella casa da sostenere. Quest’anno in particolare hanno dovuto pagare i numerosi tamponi fatti prima di entrare e il loro costo viene pagato dalla produzione… Per non parlare delle tante visite mediche a cui sono stati sottoposti e i giorni trascorsi in hotel prima di varcare la famosa soglia rossa… Nei contratti viene affrontato il discorso delle penali e si riferiscono al valore base della penale è di 100 mila euro… Solitamente però l’entourage del concorrente riesce a far cambiare la cifra in base al cachet che il concorrente avrebbe dovuto ricevere… Ad esempio, se un concorrente ha un cachet di 30 mila euro, l’agente tenderà a ridefinire l’importo della penale affinché diventi più basso del valore del contratto”. Insomma cifre piuttosto alte!