X Factor, la star del talent show confessa: “Ho subito molestie”

La star del talent show X Factor confessa: “Ho subito molestie”, ecco di chi si tratta e il racconto da brividi

x factor talent show star
X Factor, la star del talent show confessa di aver ricevuto molestie sessuali (Fonte: Facebook)

X Factor è un talent show di origine britannica, ideato da Simon Cowell. Il programma va in onda dal 2004 nel Regno Unito, ma è stato distribuito in molti paesi al mondo, tra i quali l’Italia. La trasmissione va in onda anche in Danimarca, condotto dal gennaio 2016 da Sofie Linde Ingversen. La conduttrice televisiva, in un recente intervento, si è lasciata andare ad una dichiarazione che ha sconvolto l’opinione pubblica.

X Factor, la star del programma confessa di aver subito molestie

Sofie Linde, conduttrice della versione danese del talent show X Factor, lo scorso 6 settembre, durante una premiazione in diretta televisiva, ha confessato di essere stata vittima di molestie sessuali nel corso della sua carriera. La confessione ha sconvolto l’opinione pubblica, suscitando reazioni contrastanti. In particolare, la rivelazione è stata accolta con grande slancio dalle donne danesi. Più di 1600 donne, in una lunga lettera pubblicata sul quotidiano Politiken, hanno sostenuto la conduttrice, dichiarando: “Tutte noi abbiamo subito, nel corso della nostra carriera, commenti inappropriati sul nostro modo di vestire, messaggi allusivi, contatti fisici al di là del consentito. Non sono pochi gli uomini da evitare alle feste di Natale. È successo in passato, succede ancora“. La sollevazione delle donne è stata supportata anche dalla premier Mette Frederiksen, la quale ha dichiarato: “Dobbiamo fare qualcosa per cambiare questa situazione“.

L’intento della conduttrice del talent show X Factor era proprio quello di sottolineare come in Danimarca ci fosse una netta differenza tra uomini e donne: “Non si può dire che le donne e gli uomini siano uguali in Danimarca, semplicemente perchè non è vero“. La conduttrice ha poi raccontato di quando, all’età di 18 anni, un noto produttore televisivo le aveva fatto delle avance, minacciandola di mettere a rischio la sua carriera.