Zero il Folle, il brano dedicato a chi non credeva in lui: il testo è da brividi

Zero il Folle è il brano che il cantante Renato Zero ha voluto dedicare a quanti non credevano in lui: il testo della canzone è da brividi

Zero il Folle, il brano dedicato a chi non credeva in lui: il testo è da brividi

Zero il Folle, andrà in onda questa sera su Canale 5 in prima serata il concerto dello scorso 11 e 12 Gennaio 2020 del famosissimo cantautore Renato Zero, tenutosi presso il Forum di Assago. Alla vigilia del suo settantesimo compleanno, che celebrerà domani 30 Settembre, Renato Zero decide di fare questo immenso regalo ai propri e cari fan. Nel corso della trasmissione, sul palcoscenico vedremo ospiti i personaggi noti nel mondo dello spettacolo come Sabrina Ferilli, Giancarlo Giannini, Serena Autieri, Alessandro Haber, Anna Foglietta. La scaletta dei brani che ascolteremo questa sera prevede un immenso tour nella carriera del grande artista, troveremo brani come Il Mercante di Stelle, Mai più da soli, Cercami, Che fretta c’è, Triangolo, Rivoluzione, Quanto ti amo, Zero il folle, Il Cielo. Soffermiamoci sul brano Zero il Folle, voi conoscete il significato di questa canzone? Pensate che questo doveva essere un brano che il cantante ha voluto dedicare a quanti pensavano che lui non ce l’avrebbe fatta. Scopriamo di più.

Zero il Folle, il brano di Renato Zero dedicato a chi non credeva in lui: il testo è da brividi

Poco prima dello scoccare della mezzanotte, alla vigilia del suo Settantesimo compleanno, andrà in onda questa sera lo strepitoso concerto di Renato Zero. Il cantante infatti dal suo profilo social aveva informato i fan tramite un post su Instagram della messa in onda del concerto su Canale 5. Zero il Folle è l’album uscito il 4 Ottobre 2019 aveva ottenuto il primo posto nella classifica di quelli più venduti. Un senso di rivalsa investe Renato Zero, che proprio con il brano Zero Il Folle, sceglie di scagliarsi contro coloro che non avevano creduto in lui e nelle sue doti. Ha alle spalle una carriera strabiliante Renato Zero, una strada che ha dovuto percorrere tuttavia non senza difficoltà.
Qui un pezzo estrapolato dall’intero brano 

“Ero nato per essere niente
Il mio io non piaceva a nessuno
Ho cercato, ho cercato, ho cercato
E mi sono trovato
Nella barba di un vecchio eremita
In un bimbo, in una storia pulita
E nel cuore di una puttana
Così vera ed umana”

Zero il Folle, il brano di Renato Zero dedicato a chi non credeva in lui: il testo è da brividi (Fonte foto : Instagram)

Ma non è finita qui, perché l’artista qualche giorno fa, esattamente il 23 Settembre ha presentato il suo nuovo album ZeroSettanta, che si compone di tre volumi che comprenderanno in tutto 40 brani. Il primo volume sarà disponibile a partire da domani, in occasione del suo 70esimo compleanno.

Una piccola curiosità per voi: sapete perché si chiama così? Scopritelo qui.