Paura per Maradona, è stato ricoverato in ospedale: le sue condizioni

Paura per Diego Armando Maradona, è stato ricoverato in ospedale: quali sono le sue condizioni.

Paura per Mradona, è stato ricoverato: le sue condizioni
Paura per Maradona, è stato ricoverato: le sue condizioni

Secondo quanto riportato dai media argentini, Diego Armando Maradona è stato ricoverato nella tarda serata di lunedì in una clinica a La Plata, a sud di Buenos Aires. Infatti, qualche giorno fa, esattamente venerdì 30 ottobre, nel giorno del suo compleanno, Diego ha festeggiato i suoi 60 anni, e ha avuto un crollo emotivo accompagnato da una debolezza fisica. Chi ha avuto modo di vederlo ha sostenuto che l’allenatore mostrava grandi difficoltà nel muovere gambe e braccia. Per questo i suoi medici avrebbero deciso per il ricovero, per poter essere sottoposto a tutti i controlli possibili e necessari. La notizia è stata diffusa nella tarda serata di ieri: quali sono le sue condizioni.

Maradona è stato ricoverato: quali sono le sue condizioni

La notizia diffusa ha messo in apprensione tutto il mondo, il grande Diego Armando Maradona nella tarda serata di lunedì 2 ottobre è stato ricoverato in seguito ad un crollo emotivo e fisico. ESPN ha annunciato per primo che l’ex numero 10 è stato portato in una clinica de La Plata. Dalle ultime indiscrezioni, sembrerebbe che la causa del ricovero non sia dovuto ad un probabile contagio da Coronavirus. Maradona effettuerà comunque un altro tampone per sicurezza e ovviamente sarà sottoposto a varie analisi in grado di chiarire le sue condizioni attuali.

Paura per Maradona, è stato ricoverato: le sue condizioni
Paura per Maradona, è stato ricoverato: le sue condizioni

All’origine del ricovero sembra possa esserci uno stato anemico, e una complessa situazione psicofisica. Il medico di Maradona, Leopoldo Lunque ha parlato di uno stato di debolezza dell’allenatore. Questo il motivo del suo ricovero. La necessità è quella di farlo restare in ospedale almeno un paio di giorni per poterlo seguire bene e consentirgli di eseguire un controllo generale. Escluso comunque un possibile contagio da coronavirus, dopo le numerose voci corse sul presunto malessere dell’allenatore. Una notizia che ha messo in apprensione ed in allarme tutti i migliaia di fan dell’amato ex calciatore, da sempre seguitissimo e apprezzatissimo.

Segui anche il nostro canale instangram–>> clicca qui