Coronavirus, terzo vaccino arriva alle Fase 3 della sperimentazione: l’annuncio

Coronavirus, arriva un nuovo vaccino pronto a iniziare la Fase 3 della sperimentazione: ecco la notizia dell’ANSA che fa sospirare tutti. 

coronavirus vaccino fase 3
Coronavirus, un altro vaccino arriva alla fase 3 della sperimentazione in Gb: la notizia la riporta l’ANSA; ecco di che si tratta

Si lavora duramente al vaccino anti Covid: la pandemia che ha messo in ginocchio il mondo intero potrebbe finalmente essere sconfitta. La seconda ondata di Coronavirus non sembra lasciar tregua e ogni giorno l’Italia registra sempre più casi. Arrivano, per fortuna, notizie rassicuranti che riguardano il vaccino. Nei giorni scorsi, quello studiato da Pfizer e BionTech sembra essere molto efficace: le dosi potrebbero arrivare entro la fine dell’anno e la distribuzione a tutti i cittadini italiani potrebbe avvenire entro la primavera 2021. Roberto Burioni ne ha parlato a Che Tempo Che Fa sottolineando che tutto fa pensare che il vaccino funziona. Dall’ANSA arriva una nuova notizia: un nuovo vaccino è arrivato alla Fase 3 della sperimentazione, si tratta del terzo tra quelli ideati in Gran Bretagna, è stato iniettato su 30 mila volontari. Ecco la notizia nel dettaglio.

Coronavirus, terzo vaccino arriva alle Fase 3 della sperimentazione: l’annuncio

Arriva la fase 3 della sperimentazione per un nuovo vaccino anti Covid. E’ quello della Janssen, società farmaceutica che fa capo alla multinazionale della chimica Johnson&Johnson. La notizia è dell’ANSA e fa sospirare: “E’ un modello di vaccino “molto simile a quello di Oxford/AstraZeneca”, ha detto a SkyNews Saul Faust, direttore del laboratorio di Southampton che coordina il progetto di ricerca. E’ il terzo arrivato a questo passaggio fra quelli sviluppati in Gran Bretagna, dopo il prototipo messo a punto dall’Università di Oxford assieme all’AstraZeneca con la collaborazione dell’italiana Irbm di Pomezia e quello di Novavax.

La fase 3 del vaccino Janssen inizia oggi: l’ha confermato il Ministro britannico della Sanità Matt Hancock. Coinvolgerà 7000 volontari nel Regno Unito e 23 mila in altri paesi.