Coronavirus, splendida notizia sul vaccino Moderna: l’annuncio sorprendente

È arrivata una splendida notizia sul vaccino contro il Coronavirus dell’azienda Moderna: l’annuncio è davvero incredibile, i dettagli. 

Coronavirus vaccino Moderna
Coronavirus, la splendida notizia sul vaccino Moderna. Fonte Foto: pixabay

Si tratta, senza alcun dubbio, di una grandissima splendida notizia. In una sua recentissima intervista a ‘Il Corriere della Sera’, Andrea Carfi, il cinquantenne italiano responsabile delle ricerca sui vaccini di Moderna, ha voluto dare ed, ovviamente, condividere un incredibile annuncio a sorpresa. Sappiamo benissimo che, tra tutti i vaccini scoperti contro il Coronavirus, quest’ultimo dell’azienda Moderna era quello che aveva un’efficacia maggiore. Adesso, con queste parole del suo responsabile, sembrerebbe che la situazione non cambierà affatto. Anzi, migliorerà. Ecco, ma di che cosa parliamo esattamente? Ovviamente, vi sveleremo ogni cosa nel minimo dettaglio. Vi anticipiamo soltanto che, stando alle parole del buon Carfi a ‘Il Corriere della Sera’, sembrerebbe che il vaccino Moderna abbia degli ottimi effetti anche sugli ultri settantenni. Una splendida notizia, da come si può chiaramente comprendere, vero? Bando alle ciance! Ecco tutti i dettagli.

Coronavirus, splendida notizia sul vaccino Moderna: parla Andrea Carfi

In questa sua recentissima intervista a il ‘Corriere della Sera’, Andrea Carfi ha voluto ampiamente spiegare ed illustrare una splendida notizia che riguarda il vaccino contro il Coronavirus dell’azienda Moderna. Stando a quanto si apprende dalle sue parole, sembrerebbe che la cura, finanziata dal governo americano, sia stata somministrata su circa 30 mila volontari. Volontari che, badate bene, corrispondono ad una classe sociale ed etnia differente tra di loro. Il responsabile della ricerca sui vaccini e le malattie infettive di Moderna, infatti, ha spiegato che il vaccino è stato utilizzato su: ‘giovani, anziani, bianchi, latinos ed afroamericani’. Tuttavia, il dato su cui il buon Carfi vuole porre attenzione è uno solo. ‘Il 25% è formato da over 65 e il 17% da individui con malattie o fattori di rischio, come diabete, obesità eccetera. Ebbene abbiamo verificato che il vaccino è efficace nello stesso modo per tutti’, ha detto il responsabile. Insomma, una vera e propria splendida notizia, c’è da ammetterlo.

Coronavirus vaccino Moderna
Fonte Foto: Pixabay

‘Per i giovani come per gli anziani, anche per gli ultra settantenni, cioè il segmento della popolazione di solito più refrattario ai vaccini’, ha continuato a dire Andrea Carfi. Sottolineando, quindi, quanto il vaccino Moderna sia efficace anche per questa fascia d’età avanzata.