Coronavirus, splendida notizia: accadrà a fine mese, arriva l’annuncio di Conte

Coronavirus, splendida notizia: accadrà a fine mese, arriva l’annuncio di Conte , intervenuto a Otto e Mezzo.

conte coronavirus
Coronavirus, splendida notizia: accadrà a fine mese, arriva l’annuncio di Conte , intervenuto a Otto e Mezzo. (Fonte Google)

Dicembre è sempre più vicino e in molti si chiedono cosa sarà consentito fare e cosa, invece, sarà vietato durante queste festività natalizie? La situazione sanitaria in Italia resta delicatissima, nonostante, negli ultimi giorni, i dati epidemiologici sembrano essere più incoraggianti. A fare il punto della situazione è stato il premier Giuseppe Conte, intervenuto a Otto e Mezzo. Come già ampiamente anticipato, per il periodo di Natale arriverà un nuovo dpc, con misure restrittive diverse da quelle presenti al momento sul nostro territorio. Territorio che, ricordiamo, fino al prossimo 3 dicembre, sarà suddiviso in tre zone, in base al livello di criticità di ogni singola regione, secondo quanto deciso nell‘ultimo dpcm. E, proprio a questo proposito, Conte ha annunciato uno buon notizia. In seguito, le sue parole.

Coronavirus, splendida notizia: “Se continuiamo così, a fine mese non ci saranno più zone rosse”, parla Conte

“Ci stiamo lavorando ma, se continuiamo così, a fine mese non ci saranno più zone rosse“. Ad annunciarlo è stato Giuseppe Conte, intervenuto a Otto e Mezzo. Il trend dei contagi, negli ultimi giorni, sembra dare notizie confortanti e, nelle prossime settimane, nessuna regione potrebbe trovarsi nella zona considerata più a rischio. Dopo il 3 dicembre, quindi, arriverà un nuovo dpcm, che potrebbe presentare misure meno restrittive da alcuni punti di vista, come quello del coprifuoco. Ciò non significa che sarà un ‘libera tutti’. Il premier ci ha tenuto a sottolinearlo, dichiarando anche che saranno vietate le vacanza nel periodo di Natale: “Non possiamo concederci vacanze indiscriminate sulla neve, non possiamo permettercelo”. E, più in generale, il premier sottolinea come quelle che ci attendono saranno festività di Natale diverse da come siamo abituati a viverle: “Il periodo natalizio richiede misure ad hoc. Si rischia altrimenti di ripetere il ferragosto e non ce lo possiamo permettere: consentire tutte le occasioni di socialità tipiche del periodo natalizio non è possibile.”

(Fonte foto Google)

Un discorso chiaro, quindi, quello di Conte, che sembra mantenere una linea piuttosto dura in vista delle prossime festività di natale. Non ci resta che attendere i prossimi giorni per conoscere le misure del nuovo decreto in arrivo, che dovrebbe andare in vigore a partire dal 4 dicembre.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI