Irama, sapete perché si chiama così? Spunta il retroscena sul suo pseudonimo

Perché Irama ha scelto proprio questo come suo pseudonimo? Spunta il retroscena che non tutti conoscono: non l’avreste mai detto. 

Irama pseudonimo
Perché Irama ha scelto proprio questo come pseudonimo? Fonte Foto: Instagram

Correva esattamente l’anno 2018 quando Irama prendeva parte al talent di Maria De Filippi. Dopo aver partecipato, nel 2016, al Festival di Sanremo nella categoria ‘Nuove Proposte’, il giovanissimo cantautore italiano è entrato nella scuola di Amici, riuscendo ad uscirne addirittura da vincitore, ed ha cavalcato l’onda del successo. Da quel momento, infatti, sono passati esattamente tre anni. Eppure, la carriera che il giovanissimo Irama è riuscito a costruirsi è davvero impressionante. Voce di tantissimi singoli di successo, Filippo Maria Fanti, questo è il suo vero nome, è una delle voci più amate ed apprezzate del panorama musicale italiano. Cosa sappiamo, però, su di lui? In particolare, come dicevamo precedentemente, il suo nome di battesimo non è quello con cui siamo soliti chiamarlo e riconoscerlo. A questo punto, però, la domanda sorge spontanea: perché ha scelto proprio questo pseudonimo? O, per meglio dire: cosa vuole dire il termine ‘Irama’? Siete proprio curiosi di saperlo? Tranquilli, ci pensiamo noi a svelarvi ogni cosa. Davvero in pochissimi, infatti, sono a conoscenza di questo retroscena. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Irama, perché ha questo pseudonimo? Non tutti conoscono questo retroscena

Cosa sappiamo esattamente di Irama? In attesa di poterlo vedere esibire sul palco di Amici, proprio lo stesso che ha dato inizio al suo intramontabile successo, siete curiosi di sapere qualche cosa in più su di lui? Recentemente, lo sappiamo benissimo, è stato uno dei cantanti della settantunesima edizione del Festival di Sanremo. E purtroppo, data la positività al Covid di un membro del suo staff, non ha affatto potuto esibirsi sul palco dell’Ariston come tutti gli altri suoi compagni. Ma di più ‘intimo’ e personale, però, cosa sappiamo? Ad esempio, voi sapete perché Filippo Maria Fanti ha scelto proprio questo come pseudonimo? Stando a quanto si apprende dal web, sembrerebbe che il giovanissimo di Carrara abbia scelto proprio ‘Irama’ come suo nome di arte per un motivo molto preciso. E di che cosa stiamo parlando esattamente? Volete proprio saperlo? Tranquilli, ci pensiamo noi a rivelarvi ogni cosa. Stando a quanto si apprende dal web, sembrerebbe che il termine ‘irama’ abbia delle origini malesi. E che esattamente stanno ad indicare la parola ‘ritmo’. Si, avete letto proprio bene: proprio questo significa lo pseudonimo scelto dal giovanissimo Fanti. E, diciamoci la verità, tutte le sue canzoni vantano di un ritmo davvero impressionante. A partire, quindi, da ‘Nera’, che in un vero e proprio batter baleno si è dimostrato un tormentone estivo. Fino a ‘Mediterranea’.

Irama pseudonimo
Fonte Foto: Instagram

Quale sarà un’altra hit-parade che ci farà scatenare? Non vediamo l’ora di ascoltarla!