Caso Denise Pipitone, parla l’avvocato Frazzitta: “Ci sono quattro nuovi testimoni”

L’avvocato di Piera Maggio, interpellato nel caso di Denise Pipitone, parla di quattro nuovi testimoni che sanno del rapimento.

Denise Pipitone
L’avvocato Frazzitta torna a parlare a Mattino Cinque

Dopo circa diciassette anni, il caso di Denise Pipitone, la bambina scomparsa a Mazara De Vallo, nei pressi della casa materna, nel 2004, è stato riaperto. Dopo la sparizione, la piccola Denise fu avvistata da una guardia giurata; l’uomo, infatti, notò una bambina che era molto somigliante a Denise, e riuscì anche a filmare il tutto. Ma, negli ultimi tempi, l’attenzione sul caso si è riaccesa, dopo una segnalazione arrivata dalla Russia, di una ragazza in cerca di sua madre. Purtroppo, come sappiamo, dal test del DNA non c’è stata compatibilità, e quindi, Olesya, questo il nome della giovane, non è Denise Pipitone. Ma le ricerche sono proseguite e nuovi aggiornamenti sono stati riportati.

Nelle ultime ore, l’avvocato Frazzitta, nella trasmissione di Federica Sciarelli, ha parlato dell’arrivo di una lettera anonima, e ha fatto un importante appello. Ma Nella giornata odierna, il legale di Piera Maggio è stato presente a Mattino Cinque, dove qui, ha parlato di altri quattro testimoni.

Segui anche il nostro canale ufficiale instagram per essere sempre aggiornato–>> clicca qui

Denise Pipitone, l’avvocato Frazzitta: “Ci sono quattro nuovi testimoni”

Questa mattina, giovedì 13 maggio, l’avvocato di Piera Maggio, che da anni si trova ad affrontare il caso della scomparsa di Denise Pipitone ha nuovamente parlato, dopo le dichiarazioni avvenute in trasmissione ieri, a Chi l’ha visto?.

Infatti, l’avvocato Giacomo Frazzitta ha parlato nella serata del 12 maggio, nella trasmissione di Federica Sciarelli, dell’arrivo di una lettera anonima. Il legale ha invitato colui che ha deciso di inviare tale lettera a farsi avanti, garantendo, comunque, massima riservatezza, in modo tale da poter mantenere la fonte anonima, nel caso si faccia avanti. Ma proprio oggi, a Mattino Cinque, il legale è tornato a parlare.

In un servizio mandato in onda, Frazzitta si è chiesto del perchè alcune persone che sanno non si decidano a parlare. A quanto pare, quattro è il numero esatto di testimoni. Queste le parole dell’avvocato, riportate nella trasmissione di Federica Panicucci e Francesco Vecchi.