Monica Setta, chi è la conduttrice di Uno Mattina in famiglia: carriera e vita privata

Chi è Monica Setta, ecco tutte le curiosità sulla celebre conduttrice di Uno mattina in famiglia: carriera e vita privata.

monica setta
Ecco chi è la celebre conduttrice Rai di Uno mattina in famiglia: vi raccontiamo le curiosità su Monica Setta

La vediamo oggi in onda su Rai Uno, a Domenica In. La conduttrice di Uno mattina in famiglia sarà ospite in collegamento di Mara Venier. Monica Setta è una giornalista, scrittrice e conduttrice tv italiana: classe ’64, è nata a Brindisi il 5 agosto! Ha debuttato nel mondo della tv nei primi anni 2000 dopo gli esordi come giornalista. Ha iniziato nel piccolo schermo lavorando per TMC e La7 prima di entrare a far parte del mondo Rai. dal 2003 al 2013 ha lavorato principalmente per Rai Due: la celebre conduttrice ha lavorato anche in diversi canali televisivi per ragazzi! Parliamo di Rai Gulp e Rai Yoyo. Vi sveliamo tutto quello che c’è da sapere sulla celebre giornalista e conduttrice tv!

Potrebbe interessarti anche Anticipazioni Domenica In del 30 Maggio: puntata ricca di musica ed ospiti straordinari, poi la fantastica sorpresa

Monica Setta, chi è la conduttrice di Uno Mattina in famiglia: carriera e vita privata

Monica Setta è la celebre conduttrice Rai di Unomattina in famiglia, in compagnia di Tiberio Tiberi. Monica dopo esser stata a lungo in Rai, precisamente dal 2003 al 2013, diventò opinionista fissa dei contenitori Mattino Cinque e Domenica Cinque in onda su Canale 5. Dal settembre 2017 è tornata su Rai Uno e dal 2019 conduce il suo programma insieme al veterano Tiberio Tiberi, Uno mattina in famiglia.

  • Per restare sempre aggiornato, seguici anche sul nostro canale ufficiale di Instagram —–> CLICCA QUI

Vita privata

Sulla sua vita privata, sappiamo che è stata sposata con Giuliano Torlontano, anche lui giornalista e caporedattore del Tg5. Dalla loro unione è nata Gaia! I due si sono separati nel 2011.

Oggi, la conduttrice è single. In un’intervista a Confidenze ha rivelato: “Oggi continuo a sperare in un nuovo incontro, ma non lo cerco perché sono fatalista. Detto ciò, se arrivasse l’uomo giusto, intelligente e riservato come piace a me, potrei anche risposarmi. Questa volta in chiesa. Chissà se fra 20 anni avrò la fede al dito“.