Covid, la variante indiana preoccupa: ‘Rischio terza ondata’, il Regno Unito fa un passo indietro?

Covid, Sta succedendo nelle ultime ore: il Regno Unito nelle ultime settimane ha registrato un aumento di casi, complice la variante indiana. Il governo è costretto a fare un passo indietro?

covid variante indiana
La variante indiana preoccupa e non poco il Regno Unito: il governo dovrà fare un passo indietro? Ecco le ultime che arrivano riguardo il Covid e la nuova variante indiana

La variante indiana continua ad essere una minaccia e a destare preoccupazione. In particolare, la variante ‘delta’, così come è stata definita dall’OMS, tiene in allerta soprattutto il Regno Unito. Nelle ultime settimane c’è stato un aumento di contagi, fino al 75 % secondo il Ministero della Salute causa variante, e per questo motivo gli esperti stanno chiedendo massima allerta. Il prossimo 21 giugno dovrebbero esserci ulteriori allentamenti alle restrizioni anti Covid: cosa succederà? Il governo inglese dovrà fare un passo indietro? Ecco nel dettaglio cosa hanno chiesto gli scienziati.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Covid, la variante indiana preoccupa: ‘Rischio terza ondata’, il Regno Unito fa un passo indietro?

La variante indiana preoccupa ancora il Regno Unito: nelle ultime settimane c’è stato un aumento dei contagi legato, secondo al Ministero della Salute, al nuovo ceppo virale. Il Regno Unito che avrebbe dovuto allentare le restrizioni il prossimo 21 giugno potrebbe fare un passo indietro? Gli scienziati hanno chiesto al governo inglese di accelerare le somministrazioni di vaccino e di ritardare le nuove regole anti Covid, più permissive. Qualora la curva dei contagi dovesse aumentare sempre di più, si potrebbe cadere in una terza ondata.

Potrebbe interessarti anche Covid, ‘Compiaciuto stupore’: ottime notizie per gli italiani, parla Galli

Buone notizie per l’Italia negli ultimi giorni

Riguardo la ‘variante delta’ c’è una buona notizia per il nostro Paese. Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha annunciato a Che Tempo Che Fa che i vaccini adottati in Italia sono efficaci per la variante indiana. Chi ha effettuato il vaccino e chi lo effettuerà nei prossimi giorni può dunque stare tranquillo.