È morto Biz Markie, icona del rap: aveva 57 anni

È morto all’età di 57 anni il rapper Biz Markie, era un’icona del genere: anche il sindaco di New York lo saluta

biz markie
È morto Biz Markie, aveva 57 anni: è stato un’icona del rap (Fonte: Instagram)

Il mondo della musica è in lutto. Si è spento all’età di 57 anni il rapper, dj e produttore musicale Biz Markie. L’uomo è morto a Baltimora e non sono state ancora rese note le cause della sua scomparsa. Da tempo, però, combatteva con alcuni problemi di salute, tra cui il diabete di tipo 2. La redazione di Sologossip fa le condoglianze alla famiglia del cantante.

LEGGI ANCHE: Grave lutto per l’amatissima attrice di Elite: è morto il padre

È morto Biz Markie, aveva 57 anni

Si è spento Biz Markie, icona del genere rap. Il cantante aveva 57 anni e soffriva da più di un anno di diabete di tipo 2. L’uomo si è spento a Baltimora, lasciando un grande sconforto tra i suoi fan, oltre che tra i suoi familiari.

Il cantante era – come abbiamo già detto – un’icona del genere rap. Tra i suoi più grandi successi ricordiamo il brano “Just a friend“, che nel 1989 scalò le classifiche mondiali. È stato proprio il brano Just a friend che l’ha consacrato come uno dei grandi esponenti della scena rap degli anni novanta. Grazie al successo ottenuto con Just a friend, il cantante comparve anche in alcuni film come “Man in Black II” e in alcune serie televisive.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Biz Markie (@officialbizmarkie)

Tra gli altri successi del rapper ricordiamo “Pickin’ Boogers” e “Chinese Food” Anche il sindaco di New York, Bill de Blasio, ha ricordato la prolifica attività del rapper nel giorno della sua scomparsa: “Stiamo piangendo un vero figlio di Harlem. Biz Markie ha messo l’hip hop a testa in giù e ha portato quel senso dell’umorismo newyorchese al pubblico di tutto il mondo”.

Stando a quanto riportato dalla testata TMZ, la sua morte sarebbe sopraggiunta nel tardo pomeriggio di venerdì 16 luglio, alle 18:25, in ospedale. Al suo fianco c’era la moglie Tara Hall, che lo ha tenuto per mano fino al suo ultimo respiro.