Pazzesco! Jacobs è diventato ricco in pochi secondi: quanto guadagnerà nel prossimo anno

L’uomo più veloce del mondo, Marcell Jacobs, è diventato ricco in pochi secondi: ecco quanto guadagnerà nel prossimo anno

jacobs
Quanto guadagnerà Marcell Jacobs l’anno prossimo: cifra pazzesca (Fonte: Instagram)

Lamont Marcell Jacobs Jr. è stato il protagonista indiscusso delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Ha vinto l’oro olimpico nei 100 metri piani e nella staffetta 4×100 metri. È stato, inoltre, il secondo italiano, dopo Filippo Tortu, a infrangere la barriera dei 10 secondi sui 100 metri piani e il primo italiano a qualificarsi per una finale olimpica nei 100 metri piani maschili vincendo una medaglia d’oro nella specialità. Sempre a Tokyo, il velocista ha stabilito il nuovo record europeo sui 100 metri piani: 9″80.

Marcell, inoltre, detiene anche i record nazionali maschili nella staffetta 4×100 m (assieme a Lorenzo Patta, Eseosa Desalu e Filippo Tortu), grazie ai 37″50 stabiliti agli ultimi Giochi olimpici, e nei 60 metri piani, grazie ai 6″47 fatti registrare all’europeo di Toruń 2021.
La sua vita, dopo Tokyo 2020, è cambiata totalmente. Il velocista italiano è diventato ricco in pochi secondi. Di seguito vi diciamo quanto guadagnerà l’anno prossimo.

LEGGI ANCHE: Marcell Jacobs, “svolta nella carriera”: indiscrezione bomba, potremmo rivederlo proprio lì

Quanto guadagnerà Marcell Jacobs nel prossimo anno

La vita di Marcell Jacobs è cambiata totalmente dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020. Il manager del velocista italiano ha svelato le cifre che potrebbe percepire Marcell nel prossimo anno.

In primis si parte dagli ingaggi per i vari meeting: “Per Jacobs si può arrivare a un ingaggio di 150mila dollari per una gara sui 100 nelle riunioni del circuito Diamond League”. A ciò poi si aggiungono gli sponsor: “Per contratto Nike, la prima uscita sarà a Eugene il 21 agosto. Dopo lo splendido oro olimpico ci hanno riconosciuto un extra fuori accordo di poco meno di 100mila dollari”.

marcell jacobs
(Instagram)

Vanno aggiunti poi i nuovi soci che fanno a gara per aggiudicarsi una collaborazione con il velocista di Desenzano del Garda: “Mi hanno chiamato già in tanti, dalle case produttrici di occhiali sportivi a industrie alimentari come il parmigiano. E c’è stato un interessamento anche da parte della Ferrari”.

Il manager di Marcell poi conclude: “Difficile quantificare precisamente il valore totale. Perché sono tante le componenti e non si può pianificare tutto in 24 ore. Comunque siamo tra i 2,5 e i 3 milioni di dollari a stagione”. Il manager, però, predica calma: “Non c’è fretta. Prima dobbiamo pianificare il futuro di Marcell e in questo processo andrà coinvolto anche il suo gruppo sportivo delle Fiamme Oro”.