Trovata droga dello stupro a casa del famoso conduttore: scattano le manette

A casa del famoso conduttore è stata trovata la droga dello stupro, l’uomo è finito in manette: di seguito vi diciamo di chi stiamo parlando

conduttore droga
Trovata droga dello stupro nella casa del conduttore televisivo: arrestato (Fonte: Instagram)

Il noto conduttore è finito in manette: nella sua abitazione è stata trovata la droga dello stupro. Il presentatore aveva ricevuto il carico dall’Olanda e di fronte al gip si è difeso dicendo che era per uso personale. Al momento, però, resta in carcere. Di seguito vi sveliamo ulteriori dettagli.

LEGGI ANCHE: Il famosissimo cantante è stato arrestato: accusato di aggressione

Famoso conduttore in manette: trovata a casa droga dello stupro

Il famoso conduttore, Ciro Di Maio, è stato arrestato qualche giorno fa dalla polizia di Milano che ha trovato a casa sua un lito di Gbl, conosciuta anche come ‘droga dello stupro’. Il conduttore aveva ricevuto il carico dall’Olanda.

Di fronte al gip Sara Cipolla, Di Maio si è così difeso: “Non sono uno spacciatore, la sostanza non era destinata a feste o altro, era per me, ne sono dipendente da molti anni ormai e sto cercando di seguire un programma terapeutico che prevede di ‘scalare’ riducendo mano a mano il consumo”.

Il conduttore è difeso dall’avvocato Nadia Savoca, che ha aggiunto: “È seguito da un medico e sta seguendo un percorso terapeutico che prevede l’assunzione in dosi sempre minori”. Al momento, però, Di Maio è ancora in stato di fermo.

ciro di maio
Ciro Di Maio (Instagram)

Chi è Ciro Di Maio

Ciro Di Maio nasce a Napoli il 2 Maggio del 1975. È un conduttore, autore e regista televisivo. Dal 2009 lavora per il canale Marcopolo, per il quale cura e conduce il programma televisivo Diario Di Viaggio, girato in 30 paesi diversi in 5 continenti.

Ha anche un’altra grande passione, la fotografia. Egli infatti è fotoreporter e scrive recensioni di viaggio per il travel magazine Diari Di Viaggio di Marcopolo. Ha inoltre all’attivo una mostra fotografica di scatti dedicati alla natura incontaminata intitolata Gaia – la natura diventa arte.

È stato inoltre inviato per vari programmi di Raiuno e Sky ed ha condotto per i canali tematici del gruppo LT diversi prodotti televisivi, dai reportage ai programmi rotocalchi di cucina, moda, design, arte e fotografia.