Green Pass, da oggi obbligatorio per i trasporti: ecco le nuove regole

Il Governo ha indetto nuove linee guida concordate con le Regioni e le Province autonome: il Green pass da oggi sarà obbligatorio per l’utilizzo dei mezzi di trasporto, le nuove regole.

green pass trasporti
Arrivano nuove linee guida per i trasporti: servirà il Green pass ai cittadini che devono viaggiare, ecco le nuove regole (fonte Pixabay)

Il Coronavirus continua ad essere una minaccia e protagonista della vita di tutti i cittadini del mondo. Con la diffusione delle varianti, lo stato di emergenza è stato prolungato fino al 31 dicembre 2021. Aumentano così i controlli e diventa quasi impossibile, per ogni cittadino, immaginarsi senza green pass. Da oggi, mercoledì 1 settembre, sono entrate in vigore nuove regole che interessano soprattutto i viaggiatori. Come riporta l’ANSA, sono state indette nuove linee guida dal Governo e concordate con le Regioni e le Province autonome in vista delle riaperture delle scuole e della ripresa delle attività lavorative. Ecco le nuove regole.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM: vi regaliamo scoop, meme e intrattenimento! CLICCA QUI

Green Pass, da oggi obbligatorio per i trasporti: ecco le nuove regole

Nuove regole arrivano per i viaggiatori, per chi fa uso di treni, aerei, traghetti, navi. Da oggi, mercoledì 1 settembre, fino al 31 dicembre 2021 sarà obbligatorio il green pass per viaggiare. L’ANSA fa sapere, nel dettaglio, le linee guida indette dal Governo e concordate con le Regioni e le Province autonome italiane.

Leggi anche Dopo lo stop per Covid, ripartono le riprese dell’amatissima serie televisiva: annuncio fantastico, finalmente!

Il Green pass sarà obbligatorio per accedere ai treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario, Intercity e ad Alta Velocità. La verifica della certificazione verde sarà effettuata a bordo treno durante il controllo del biglietto. Per quanto riguarda gli aerei, il green pass sarà richiesto all’interno dell’aeroporto sino ai gate. Inoltre, a bordo si dovrà sostituire la mascherina se si superano le quattro ore di viaggio e gli indumenti personali nelle cappelliere dovranno essere custodite in contenitori monouso.

Anche per navi e traghetti sarà obbligatorio il green pass: il trasporto via mare sarà consentito solo ai passeggeri muniti di certificazione verde.

Leggi anche Caso di Covid nello staff, programma sospeso: decisione inevitabile, quando ritorna in onda