Il ricordo straziante di Barbara D’Urso, il lutto che l’ha segnata: “Un coltello mi squarcia l’anima”

Il ricordo straziante di Barbara D’Urso, il lutto che l’ha profondamente segnata: “Un coltello mi squarcia l’anima”

barbara d'urso lutto
Barbara D’Urso, il lutto che l’ha segnata: le sue parole (Fonte: Instagram)

Barbara D’Urso è una delle conduttrici più amate della televisione italiana. La donna è uno dei pilastri della rete del Biscione, per la quale conduce solo programmi di successo. Dopo la chiusura di Domenica Live e Live – Non è la D’Urso, la conduttrice napoletana è impegnata con Pomeriggio Cinque. Il programma è stato ridimensionato e adesso tratterà maggiormente attualità e cronaca, meno gossip. La D’Urso, inoltre, è al lavoro con Mediaset per un nuovo format, che andrà in onda in prima serata. La conduttrice detiene anche il record del maggior numero di programmi condotti contemporaneamente.

LEGGI ANCHE: Barbara D’Urso, brutta notizia: cosa farà adesso la conduttrice?

Barbara D’Urso, il lutto che l’ha segnata: le sue parole

La D’Urso è molto seguita sui social, soprattutto su Instagram, dove ha circa tre milioni di seguaci. Sul popolare social network posta spesso foto e video, che raggiungono migliaia di like e visualizzazioni. Proprio su Instagram, la conduttrice ha di recente parlato di un lutto che l’ha profondamente segnata.

Barbara ha ricordato la madre, Vera Pentimalli, scomparsa prematuramente quando lei aveva solo undici anni. La conduttrice napoletana ha pubblicato una foto di lei da bambina insieme alla mamma, spiegando come il 23 agosto 1968 apprese con una frase la scomparsa della cara madre: “Mamma ci ha lasciato, Titti”. La conduttrice poi ha aggiunto su Instagram: “E un coltello mi squarcia l’anima. 23 agosto 1968. Sempre con me”.

barbara d'urso
La D’Urso insieme alla madre scomparsa (Instagram)

La D’Urso ha sempre raccontato di non avere molti ricordi di sua madre: “Di lei non ho moltissimi ricordi. Mamma si è ammalata che avevo 7 anni e mezzo ed è rimasta a letto per 4 anni. Prima della malattia di mamma non ricordo niente, ho cancellato tutti i ricordi positivi”. Ancora oggi, la conduttrice di Pomeriggio 5 porta al dito la fede nuziale della mamma in suo ricordo.