Amici, brutto litigio: minaccia di lasciare il talent show

Amici, prima del serale si scatena un brutto litigio: minaccia così di lasciare il talent show; cosa è successo? Scopriamolo insieme!

Manca ormai poi all’attesissimo serale di Amici che vedrà il debutto di questa nuova edizione il prossimo 19 Marzo. All’interno della scuola, come ben sappiamo non sono mai mancati dissidi che hanno portato ad accesi confronti.

amici litigio
Amici, la discussione degenera in un litigio: minaccia di lasciare la scuola (Credits: Instagram)

Anche questa volta si parla di un brutto litigio che ha visto protagonisti i due maestri di Amici, rispettivamente insegnanti di danza classica e latina. I due si scontrano a causa di pareri completamente diversi. Il litigio però degenera e il maestro minaccia di abbandonare il talent a pochi giorni dal serale. Cosa è successo? Scopriamolo nel dettaglio.

Amici, il confronto sfocia in un brutto litigio: minaccia di lasciare il talent

Gli allievi del talent più seguito di sempre sono ormai pronti per affrontare il grande serale di Amici che porterà uno di loro alla vittoria. La loro preparazione nel campo artistico è ad oggi avanzata rispetto agli inizi. Come ben sappiamo, non sono mancati confronti e discussioni all’interno del talent, in particolare abbiamo diverse volte assistito a degli scontri su pareri discordanti fra i maestri di danza. In particolare, il litigio avvenuto nel daytime di Giovedì 10 Marzo ha visto protagonisti Raimondo Todaro, Alessandra Celentano e Nancy Berti.

amici litigio
Credits: Instagram

I maestri discutevano sulla preparazione dell’allievo Nunzio Stancampiano, in quanto la maestra Celentano contestava al maestro Todaro di servirsi di giudici esterni per esaminare le prove dell’allievo piuttosto che fidarsi del suo parere. Così la maestra di danza classica esprime al riguardo il suo parere: “Non credo di dire nulla di male se dico che i giudici esterni siano amici tuoi, metti in discussione le critiche di tre giudici internazionali su Nunzio e ho Nancy titolata a darmi pareri tecnici. Dire che loro sono esperti è una mancanza di rispetto.”

Raimondo però non ci sta e replica: “E’ un’insinuazione che non mi piace. Il giudice Massimiliano Sodini esperto di danze latino-americane è mio testimone di nozze. Non è che se hanno la mia opinione sono amici e se non hanno la mia opinione non sono amici“. La discussione degenera in un brutto litigio, e così interviene l’assistente Nancy Berti che risponde a tono il maestro Todaro: “Sei tu che non sei in grado di giudicare.” E’ però la maestra Celentano che a questo punto interviene facendo notare al maestro Todaro prendendo ad esempio quanto accaduto con l’allievo Leo: “Se un giudice esperto di latino dà un 9 a Leo e tu lo sminuisci, capisci che succede poi?”.

La situazione insomma non tende a placarsi, gli animi sono accesi soprattutto quando si tratta di pareri discordanti che faticano a trovare un punto d’incontro.