“Mi sono spaventata ma ora sto bene”: ricoverata per un coagulo nel cervello

La notizia manda i fan in tilt, ricoverata per un coagulo al cervello fa poi sapere “Mi sono spaventata, ma ora sto bene”

Momenti di panico per la modella che ha accusato un malore mentre era a tavola a fare colazione. “Mi sono spaventata ma ora sto bene”, sa sapere.

ricoverata coagulo cervello
Ricoverata per un coagulo al cervello, come sta oggi la modella (Credits: Instagram)

Uno spiacevole episodio che vede protagonista la modella statunitense Hailey Baldwin, moglie della popstar Justin Bieber. I due erano seduti a tavola a far colazione quando la giovane ha improvvisamente accusato i sintomi di un ictus. Spaventati, i due sono corsi immediatamente in ospedale dove Hailey ha potuto ricevere le cure adatte e la diagnosi relativa al malore che aveva accusato. Momenti di panico quelli che hanno preceduto l’arrivo in ospedale in cui la moglie della popstar non capiva cosa stesse succedendo e suo marito insieme a lei, era spaventatissimo. E’ stata così ricoverata per un coagulo al cervello, come sta adesso? Scopriamolo insieme.

Ricoverata per un coagulo nel cervello, come sta ora

Hailey Baldwin è la modella statunitense che ha fatto battere il cuore al cantautore canadese Justin Bieber. I due sono convolati a nozze e sono davvero molto felici insieme. Un malore accusato dalla giovane moglie del cantante è caduto come un fulmine a ciel sereno che ha immediatamente destato parecchia preoccupazione. Hailey Baldwin Bieber è stata ricoverata per un coagulo al cervello.

ricoverata coagulo cervello
Credits: Instagram

Dopo il suo malore e dopo il ricovero in ospedale la giovane si è ripresa ed ha lasciato ai fan un messaggio in cui li aggiornava su quanto accaduto e li rassicurava delle sue condizioni. “Giovedì mattina ero seduta a fare colazione con mio marito quando ho iniziato ad avere sintomi simili a un ictus e sono stata portata in ospedale.” – Hailey spiega che in ospedale, con i dovuti accertamenti i medici si sono resi conto che quei sintomi erano dovuti ad un piccolo coagulo formatosi nel cervello a causa di una piccola mancanza di ossigeno. Rassicura però tutti: “Ma il mio corpo lo aveva affrontato da solo e mi sono ripresa completamente in poche ore. Anche se questo è stato sicuramente uno dei momenti più spaventosi che abbia mai vissuto, ora sono a casa e sto bene”. La modella statunitense ringrazia i medici che si sono presi cura di lei e volge un ringraziamento a tutti per l’appoggio e per il sostegno ricevuto.