Vite al Limite, Margaret pesava 340 kg: Nowzaradan furioso, mai visto così prima d’ora

Vite al Limite, Margaret pesava 340 kg: la paziente ha mandato su tutte le furie il dottor Nowzaradan, mai visto così prima d’ora.

La storia di Margaret a Vite al Limite si è dimostrata sin da subito completamente diversa da tutte le altre. La donna, infatti, è diventata una paziente del dottor Nowzaradan in seguito ad una caduta e all’impossibilità di continuare a vivere come aveva fatto fino a quel momento.

Vite al Limite margaret
La storia di Margaret a Vite al Limite: sconvolgente. Credits: Discovery

Fortemente dipendente dalla sua mamma, Margaret si è presentata al dottor Nowzaradan con un peso di ben 340 kg. Ed un passato piuttosto difficile. Vittima di violenza da parte di suo padre, la trentacinquenne ha raccontato di avere iniziato ad avere questa ossessione verso il cibo sin da piccola proprio a causa sua. Anche l’uomo, infatti, era obeso ed era solito mangiare tutto ciò che gli capitava davanti. E così Margaret un po’ per “vendetta” – come lei stessa ha dichiarato alle telecamere – ed un po’ perché vedeva il cibo il suo migliore amico, ha iniziato a mangiare sempre di più, fino a raggiungere dei livelli estremi. A causa dei suoi chili di troppo, infatti, Margaret non poteva assolutamente fare nulla, se non trascorrere le giornate a letto. Qualsiasi movimento, anche quello più banale, era diventato un incubo per lei. Ed è questo che l’ha spinta a chiedere aiuto. Il suo percorso in clinica è stato piuttosto altalenante. E questo ha provocato anche una reazione furiosa del dottor Now. Ecco cos’è successo.

Margaret a Vite al Limite: il dottor Now è una furia, cos’è successo

Seppure fortemente intenzionata a dimagrire, Margaret ha dato un bel po’ di filo da torcere al dottor Nowzaradan. Al momento del suo ricovero in clinica dopo la sua caduta, la donna era riuscita a dimagrire 30 kg, facendo credere al chirurgo iraniano che avrebbe raggiunto dei risultati sorprendenti in soli 3 mesi. In realtà, non è stata affatto così. Dopo circa 4 mesi dalla sua ultima visita, la trentacinquenne era riuscita a pesare ben 286 kg, ma alla visita successiva il suo peso era diminuito solo di due kg. E questo, per il dottor Nowzaradan, era del tutto inaccettabile. Seppure la paziente avesse dichiarato di aver continuato a rispettare la dieta, era chiaro che le cose non erano andate affatto così. D’altra parte, il gioco è semplice: se mangi poco, dimagrisci. Se assumi frullati o senape al miele – proprio come aveva dichiarato Margaret – non puoi affatto diminuire di peso.

Il dottor Nowzaradan è una vera e propria furia dopo questa visita. Non si era mai visto così prima d’ora in tutta la storia di Vite al Limite. Questa “strigliata” da parte del chirurgo, però, è servita tantissimo a Margaret. Appena ritornata a casa, infatti, non solo ha continuato a seguire un regime alimentare sano, ma ha anche iniziato a svolgere regolarmente la fisioterapia e psicoterapia insieme a sua madre. Tanto è vero che, una volta ritornata in clinica, il suo peso era di 270 kg. Una grande soddisfazione per Margaret, che ha avuto il lasciapassare per l’intervento di bypass gastrico.

Vite al Limite margaret
Credits: Discovery

Ad oggi, non sappiamo come sia diventata. Quello che, fino ad ora, conta sapere è che è riuscita a dimagrire 70 kg. Ci auguriamo, però, che il suo cammino sia solo all’inizio. Riuscirà a raggiungere i risultati di Nicole, secondo voi?