Il cinema piange Gianni Cavina: è morto l’attore di tanti film di Pupi Avati

Dolorosa notizia per il mondo del cinema: è venuto a mancare l’attore Gianni Cavina, indimenticabile volto di tanti film di Pupi Avati.

Si è spento questa notte, 26 marzo 2022, l’attore Gianni Cavina. Aveva 81 anni ed era malato da tempo. Legato da profonda amicizia a Pupi Avati, aveva interpretato tanti suoi film. E’ stato proprio Antonio, il fratello del famoso regista, avvertito dai familiari di Cavina, ad annunciarne la morte all’Adnkronos.

Gianni Cavina
Il cinema piange Gianni Cavina: è morto l’attore volto di tanti film di Pupi Avati (Credits: Youtube)

“Purtroppo la moglie di Gianni all’alba di oggi ci ha dato questa tristissima notizia”, ha spiegato il produttore tessendo le lodi di quello che è stato un grandissimo artista. Lo definisce “un attore completo”, capace di calarsi nei ruoli più disparati.

Dal comico all’impegnato, Cavina affrontava ogni sfida col suo indiscutibile talento che lo ha portato a lavorare anche con tanti altri registi di spessore come Luigi ComenciniMarco Bellocchio.

Un’altra grave perdita, che giunge in questi mesi che hanno visto andar via anche la splendida Monica Vitti lo scorso febbraio.

La straordinaria carriera di Gianni Cavina e l’amicizia annosa con Pupi

Già dai tempi degli esordi a teatro, tra Gianni e Pupi nacque un feeling straordinario che si è tradotto in un sodalizio artistico davvero prezioso per il nostro cinema. Indimenticabile la sua interpretazione da protagonista nel film del ’75 La mazurka del barone, della santa e del fico fiorone, al fianco dei grandi Ugo Tognazzi e Paolo Villaggio.

Anche la tv ha avuto la possibilità di conoscere la sua arte: negli anni ’80 Cavina recitò nella serie Dancing Paradise e nel film biografico Noi tre. Vincitore del Nastro d’argento nel 1997 come miglior attore non protagonista per il film Festival, ha preso parte al film degli anni Duemila Sole negli occhi diretto da Andrea Porporati ed ha recitato sul set della pellicola di Marco Bellocchio Il regista di matrimoni

Tanti i film dell’amico Pupi Avati che lo hanno reso un simbolo dell’arte italiana come Gli amici del bar Margherita. All’Adnkronos, Antonio Avati ha espresso la sua speranza: “C’è un film di Pupi che la Rai ha e che spero che mandi in onda per ricordarlo, Il signor Diavolo, dove fa un bellissimo ruolo”.

Gianni Cavina
Credits: Youtube

Antonio Avati ha poi rivelato che esiste anche un altro film di Pupi che lo vede in scena: si tratta di una pellicola inedita intitolata Dante. Certamente un altro capolavoro di due grandi nomi del cinema.