Ormai ha deciso: all’età di 71 anni non vuole più esibirsi dal vivo, grande dispiacere per i fan

Il celebre cantante ha annunciato il suo addio alla musica che lo ha reso un’icona mondiale: non vuole più esibirsi dal vivo, ecco perché.

Con la sua musica ha fatto cantare e sognare un’intera generazione, la stessa che ha accolto la notizia del suo abbandono al palco con grande tristezza. Non vuole più esibirsi dal vivo e lo ha detto apertamente.

non vuole più esibirsi dal vivo
Ormai ha deciso: all’età di 71 anni non vuole più esibirsi dal vivo, enorme dispiacere per i fan (Credits: Pixabay)

Parliamo di Phil Collins, che lo scorso sabato 26 marzo, alla O2 Arena di Londra, ha fatto il suo ultimo concerto. A 71 anni l’artista chiude per sempre la sua carriera dopo aver avuto i primi tentennamenti già nel lontano 2009.

All’epoca, Collins aveva espresso il desiderio di potersi dedicare di più ai suoi figli piccoli. Stavolta invece la decisione è definitiva e delude molti di coloro che attendevano una sua reunion con la celeberrima band che lo ha reso famoso, i Genesis.

Tale evento era stato annunciato l’anno scorso in occasione del tour The Last Domino. Purtroppo, a causa della pandemia da Covid, molte di quelle date erano state cancellate. Nei pochi concerti realizzati, però, si era già visto che qualcosa non andava per il batterista e cantante.

Phil Collins, la decisione che non avremmo mai voluto: non vuole più esibirsi dal vivo

In quelle poche esibizioni, Collins aveva cantato da seduto perché molto sofferente alla schiena. Tutto cominciò nel 2009, quando ebbe uno schiacciamento delle vertebre causato dalla posizione che assumeva per suonare la batteria.

Un problema che lo aveva portato nel 2015 a ben due interventi chirurgici, purtroppo senza risultati. Non riusciva nemmeno a camminare col bastone né a reggere le bacchette. Una situazione per nulla facile, soprattutto per un ‘animale da palcoscenico’ come lui.

Al Guardian aveva espresso il suo disagio durante il tour: “Non faccio niente. Non mi alleno a cantare a casa, per niente. Le prove sono la pratica. La mia salute cambia le cose, fare lo spettacolo seduto cambia le cose”. Senza perdere la sua ironia, il musicista londinese ha salutato i fan con una battuta: “Ora dovrò trovarmi un lavoro vero”.

non vuole più esibirsi dal vivo
Credits: Instagram

Milioni i fan che saranno rimasti davvero tristi in seguito a questa notizia e che dovranno rinunciare per sempre alle emozioni di un suo concerto dal vivo.