“Non stavo bene, per cantare ho preso il cortisone”: Sanremo 2022, retroscena pazzesco

A due mesi dalla chiusura del Festival di Sanremo 2022, arriva un clamoroso retroscena: “Non stavo bene, per cantare ho preso il cortisone”

Nella settantaduesima edizione del Festival di Sanremo andata in onda a Febbraio 2022, abbiamo assistito a spettacoli musicali di alto livello. Abbiamo cantato a squarciagola, assistito alle esibizioni dei cantanti in gara sera dopo sera ed abbiamo votato il nostro preferito.

sanremo 2022 retroscena
Sanremo 2022, il retroscena: “Non stavo bene, per cantare ho preso il cortisone”, il cantante fa chiarezza (credits: Instagram)

La vittoria di Sanremo 2022 se la sono aggiudicata Mahmood e Blanco con il brano ormai noto ‘Brividi’. Ma sebbene Sanremo sia ormai un capitolo ‘chiuso’, a due mesi dalla chiusura si parla ancora del Festival ed in particolare della serata COVER. E’ stata precisamente la quarta serata di gara che ha visto i cantanti in classifica duettare insieme ad ospiti di eccezione.

In quella serata era stata parecchio ‘mormorata’ l’esibizione di uno degli ospiti che ha duettato con uno dei concorrenti in gara, ed oggi a distanza di qualche tempo fa sapere di non essere stato al massimo perché: “Non stavo bene, per cantare ho preso il cortisone“, chi lo avrà detto? Dopo due mesi dalla fine del Festival spunta il retroscena pazzesco!

Sanremo 2022, il retroscena: “Per cantare ho preso il cortisone”, di chi si tratta

Aveva molto fatto discutere l’esibizione di Gianluca Grignani durante la quarta serata di Sanremo 2022, quella dedicata alle Cover. Quella sera il cantante è salito sul palco di Sanremo insieme al concorrente in gara Irama. Le sue condizioni fisiche però non erano state giudicate al top per quella esibizione.

In un’intervista per Vanity Fair, Gianluca Grignani però decide di fare chiarezza sulla questione che lo aveva posto sotto le luci dei riflettori. Spunta così un retroscena inedito!

La mia forma fisica? Una pu******a. Non stavo bene e ho dovuto prendere il cortisone per cantare. Sembravo gonfio? E chi se ne frega, sono un figo tremendo” – dice il cantante ai microfoni di Vanity Fair molto sicuro di sé.

sanremo 2022 retroscena
credits: Instagram

Alla fine Sanremo è come se lo avessi vinto io. Tre minuti sul palco ed è successo quel che è successo“. Gianluca Grignani non si lascia affatto scalfire dalle opinioni e dal giudizio altrui. Su quel palco si è esibito ed ha cercato di dare il meglio di sé.