La dottoressa Pimple Popper, enorme sofferenza per Mary Jo: non trattiene le lacrime, cos’è successo

La dottoressa Pimple Popper, enorme sofferenza per Mary Jo: dinanzi alle telecamere non trattiene le lacrime, cos’è successo.

Dopo la storia di Austin, giovanissimo ragazzo vittima di bullismo per via del suo nevo epidermico sotto l’occhio, è il turno della dolce Mary Jo spiegare a La dottoressa Pimple Popper il motivo della sua visita.

la dottoressa pimple popper mary jo
Mary Jo in lacrime. Credits: Discovery

Alle telecamere del programma, Mary Jo ha raccontato di avere una grossa protuberanza al lato del collo. Cresciuta intorno agli anni ’80, l’escrescenza col passare del tempo è diventata sempre più enorme fino a raggiungere delle dimensioni piuttosto notevoli. Si trattava di una ‘semplicissima’ cisti, che la paziente ha raccontato di aver fatto rimuovere già diversi anni prima da un altro dermatologo, ma di di non aver mai trovato beneficio. Così come è accaduto anche altre volte, infatti, può capitare che – durante l’operazione di rimozione – la sacca non venga estratta completamente, determinando una nuova ricrescita della protuberanza. Inutile dirvi che l’escrescenza imbarazzava, e non poco, Mary Jo, che si è detta pronta e decisa ad iniziare una nuova vita. Da diverso tempo, infatti, stava affrontando il divorzio da suo marito. E, a peggiorare il suo stato d’animo già compromesso dalla protuberanza, si metteva anche il dramma della separazione. Insomma, una situazione piuttosto complicata, da come si comprende.

La dottoressa Pimple Popper, la storia di Mary Jo: rischio grosso in clinica

Aveva 67 anni Mary Jo quando ha scelto di rivolgersi a La dottoressa Pimple Popper e provava un disperato bisogno di iniziare una nuova vita. Da più di 30 anni, infatti, la donna aveva una grossa protuberanza al lato del collo. Ed ora che soffriva terribilmente per la separazione da suo marito, non voleva fare altro che avere una seconda opportunità. In ballo, infatti, non solo c’era la vendita della sua casa ‘matrimoniale’, ma anche il trasferimento da sua sorella. Insomma, Mary Jo era davvero pronta ad iniziare un nuovo capitolo della sua vita! La dottoressa Pimple Popper, secondo voi, avrà contribuito? Purtroppo, la situazione si è dimostrata sin da subito complicatissima!

la dottoressa pimple popper mary jo
Cisti Mary Jo. Credits: Discovery

Durante la prima visita di controllo, infatti, la dottoressa Pimple Popper si è resa conto che la cisti di Mary Jo era cresciuta in un posto piuttosto particolare del collo. La protuberanza, infatti, si trovava accanto ad un’arteria e c’era davvero il pericolo che questa potesse essersi arrotolata ad essa quando è ricresciuta. La parola d’ordine, quindi, durante l’operazione è stata: cautela! Fortunatamente, però, è andato tutto alla grande! La cisti è stata completamente rimossa dal collo di Mary Jo, così come anche la sua sacca.

la dottoressa pimple popper mary jo
Mary Jo dopo. Credits: Discovery

Il risultato ottenuto è stato davvero strabiliante. “Questo è un nuovo inizio per me”, ha detto Mary Jo appena terminata l’operazione. “Spero che non ricrescerà, ora sono contenta”, ha detto ancora. A distanza di 4 mesi dall’operazione, poi, la paziente della dottoressa si è detta ancora più felice.