“Parte del mio cervello non funziona più”: l’attrice racconta il suo dramma dopo due aneurismi

“Parte del mio cervello non funziona più”: la famosa attrice racconta il suo dramma dopo due aneurismi.

Il suo sorriso ha conquistato milioni e milioni di fan in ogni angolo del mondo. Non tutti sanno, però, che quel sorriso nasconde delle ferite inimmaginabili. La nota attrice ha dovuto affrontare ben due aneurismi cerebrali, a distanza di due anni.

cervello attrice
Famosa attrice (Credits Instagram)

Il primo nel 2011, il secondo nel 2013. Un periodo durissimo per la star che, oggi, deve fare i conti con le inevitabili conseguenze di quegli eventi. È stata proprio lei, nel corso di un’intervista di qualche mese fa, a dichiarare che una parte del suo cervello non funziona più. In seguito, le sue toccanti parole nel dettaglio.

“Una parte del mio cervello non è utilizzabile”: la confessione drammatica dell’attrice

È una delle attrici più amate del momento, protagonista di una delle serie tv più seguite della storia. Parliamo di Emilia Clarke, la meravigliosa Daenerys Targaryen ne Il Trono di Spade: un ruolo che l’ha resa famosa in tutto il mondo. Non tutti sanno, però, che proprio durante le riprese della serie HBO, l’attrice è stata colpita da ben due aneurismi cerebrali, a distanza di due anni l’uno dall’altro. “È stato il dolore più atroce”, ha spiegato la Clarke, in un’intervista al Sunday Morning della BBC, la scorsa estate.

L’attrice britannica ha spiegato che, dopo i traumi, una parte del suo cervello non è utilizzabile, ma, nonostante questo, le conseguenze con cui sta facendo i conti non sono tra le più gravi. “È straordinario che io riesca a parlare, a volte in modo articolato, e di vivere la mia vita in maniera del tutto normale, senza ripercussioni”, ha dichiarato Emilia, sottolineando di far parte di una parte davvero minima di persone che riesce a sopravvivere a quanto le è successo. “A un certo punto mi sono detta “Questa sei tu adesso, è questo il cervello che ti è rimasto“. Non ha senso pensare a quello che sarebbe potuto essere”, ha aggiunto l’attrice.

Attrice che ha sottolineato come una buona memoria l’ha aiutata a continuate il proprio lavoro senza difficoltà, anche dopo i problemi di salute. Ed è stato proprio il lavoro sul set di Game of Thrones ad aiutare Emila a riprendersi più velocemente e a trovare la forza di reagire. E, a proposito di Game of Thrones, c’è già chi sogna di rivedere la Clarke nei panni della regina dei Draghi nello spin off della serie madre. È possibile?

attrice cervello
Emilia Clarke ( Credits Instagram)

Dopo il prequel House of the Dragon, è ormai ufficiale l’arrivo di una nuova serie dell’universo GOT, uno spin off dedicato a Jon Snow. Uno spin off in cui ritroveremo Kit Harington nel ruolo del protagonista, ma, almeno per ora, non è prevista la presenza della bella Daenerys. È stata la stessa Emilia Clarke ad annunciare di aver chiuso la sua esperienza con GOT.