Fabio Basile
Fabio Basile racconta il suo dramma nella Casa del GF Vip

Fabio Basile racconta a Le Donatella un episodio molto doloroso legato alla sua infanzia

Dopo la confessione di Martina Hamdy, anche un altro concorrente di questa terza edizione del GF Vip ha deciso di raccontarsi e di farsi conoscere meglio dal pubblico a casa. Di lui erano famosi i successi in campo agonistico: campione olimpico ai Mondiali di Rio de Janeiro del 2016. Ma del vero Fabio e della sua vita privata si sapeva ancora poco, fino a poche ore fa. Un racconto molto toccante quello fatto dallo sportivo Fabio Basile alle sorelle Provvedi: un ricordo doloroso legato alla sua infanzia. Difficile ricordare senza emozionarsi un episodio avvenuto quando il judoka aveva solo 5 anni.

LEGGI ANCHE:–> Chi è Fabio Basile, concorrente del GfVip: età, biografia, judo e fidanzata

Fabio Basile, la confessione drammatica: “Mi diedero tre giorni di vita…”

Una pleuropolmonite lo aveva colpito e costretto ad un ricovero immediato all’ospedale di Torino. La malattia lo aveva completamente trasformato: il bambino sereno e felice non c’era più. Al suo posto uno scricciolo di soli 11 chili, perché il male lo stava divorando. Era in una fase terminale e ai genitori avevano dato poche speranze, quasi nulle.

Mi diedero tre giorni di vita, ero pelle e ossa, 11 chili pesavo

La pleuropolmonite, la malattia derivante dalla presenza di liquido della pleura, era peggiorata a causa di un batterio molto aggressivo, lo stafilococco. Per fortuna l’episodio si risolse nel migliore dei modi, grazie alla professionalità di un chirurgo che riuscì a salvare la vita del piccolo Fabio. Lo stesso judoka ha confessato il suo più grande desiderio: incontrare e stringere la mano a colui che gli salvò la vita. Un ricordo speciale che lo lega al medico a cui sarà sempre molto grato perché a lui deve la sua stessa vita. Magari dopo questa confessione, la produzione potrebbe mettersi alla ricerca e realizzare il suo sogno.

F. Ciardi

Anche SoloGossip è sbarcato tra le news di Google, Seguici da QUI con un CLICK!