Filippine, forte scossa di terremoto di magnitudo 7.2: è allerta tsunami

Terremoto
Terremoto a largo delle Filippine. Una forte scossa, di magnitudo 7, è stata registrata stanotte. Diramata anche allerta tsunami

Filippine, violente scossa di terremoto: è allerta tsunami
La Terra, purtroppo, trema ancora. Erano, infatti, le 11:39 (ore locali) quando a largo delle Filippine si è registrata una violente scossa di terremoto, di magnitudo 7.2. L’ipocentro è localizzato a circa 50 chilometri di profondità. Mentre l’ epicentro a 100 chilometri a sud-est di Pondaguitan, che si trova sulla grande isola filippina meridionale di Mindanao. Ma non è finita qui. Perché il Centro d’allerta tsunami del Pacifico ha diramato anche l’allerta tsunami. C’era, infatti, la possibilità che si sarebbero potute creare onde anomale, raggiungendo le coste fino a 300 chilometri dall’epicentro del sisma.

Per restare sempre aggiornati su tutte le notizie e i temi d’attualità –> CLICCA QUI

Leggi anche –> Catania, terremoto di magnitudo 4.8 della scala Richter: crolli e feriti lievi

Leggi anche –> Terremoto al centro, tremano Umbria e Marche: scossa avvertita anche in Toscana

Filippine, terremoto di magnitudo 7.2: diramata allerta tsunami

Dopo il terremoto e lo tsunami che ha fortemente colpito l’Indonesia, la terra continua a tremare. Questa volta, però, il terremoto si è verificato al largo delle Filippine. Secondo i dati diffusi dal servizio geologico statunitense, la scossa è stata davvero fortissima. Si è registrata, infatti, una magnitudo di 7.2. Erano le 11:39 ore locali (4:39 ore italiane) quando la terra ha cominciato a tremare. L’ipocentro è localizzato a 50 chilometri di profondità. E l’epicentro, invece, a 100 chilometri a sud est di Pondaguitan. Città che si trova sull’isola filippina meridionale di Mindanao. Ma non è finita qui. Il centro d’allerta tsunami ha diramato anche l’allerta tsunami. C’è, infatti, la possibilità che possano crearsi onde anomali. Raggiungendo infatti i 300 chilometri di profondità dall’epicentro del sisma. Provocando, così, dei danni incredibili. Stando a quanto riferito dalle autorità, però, questo pericolo è del tutto rientrato.