Kikò Nalli è stato aggredito a Roma: l’annuncio sconvolgente su Instagram

Kikò Nalli è stato aggredito per le vie di Roma: sia la sua fidanzata che il diretto interessato hanno annunciato l’accaduto su Instagram.

Kikò Nalli e la corsa in ospedale
Kikò Nalli: corre in ospedale con Ambra Lombardo (instagram)

Kikò Nalli è famoso per essere un hairstylist di grande successo e poi anche per essere stato il marito di Tina Cipollari, con cui conserva ancora un ottimo rapporto. Kikò ha sempre mostrato la sua passione per l’arte della peluqueria, tant’é ha ha collaborato con volti di fama mondiale, tra cui ricordiamo le sorelle Kardashian. Kikò Nalli ha fatto spaventare non poco i suoi fan stamane, con delle stories direttamente dal pronto soccorso. L’ex marito della Cipollari ha infatti avuto uno spiacevolissimo incidente per le strade di Roma. Stando a quanto si apprende, infatti, sembrerebbe che il parrucchiere romano sia stato aggredito. Ecco cosa è successo.

Kikò Nalli, è stato costretto a recarsi al pronto soccorso come testimoniato anche dalla compagna Ambra

Kikò Nalli ha fatto parlare molto di sé ultimamente, per la relazione intrecciata con la professoressa Ambra Lombardo. I due si sono conosciuti durante l’ultima edizione del Grande Fratello condotto da Barbara D’Urso. Nonostante i due siano stati costretti a separarsi subito, per l’eliminazione di lei, hanno continuato la loro conoscenza e poi storia d’amore fuori gli studi televisivi Mediaset. La storia ha attraversato molti alti e bassi, ma alla fine sembra essere tornato il sereno, fino a stamattina… Ambra informa che Kikò è stato aggredito da una coppia di ragazzi tra le vie di Roma, i due lo avrebbero schernito, e poi colpito brutalmente al capo. La giovane sconvolta si sfoga duramente contro questa cattiveria che sembra espandersi a macchia d’olio anche tra i più giovani… Dall’ingresso del pronto soccorso Kikò informa di stare bene, anche se dolorante alla testa, e di essere in attesa dei risultati della Tac. Kikò Nalli spiega che al momento dell’accaduto stava passeggiando per le vie di Roma ed era stato fermato da alcune fan per foto e saluti; i due aggressori avrebbero aspettato che l’hairstylist fosse solo per poterlo colpire al capo con una pietra o una catena probabilmente.