Anticipazioni Uomini e Donne oggi 13 novembre: Jean Pierre, furiosa lite con Gemma

Uomini e Donne oggi 13 novembre, anticipazioni Trono Classico: Gemma, Jean Pierre e Simone al centro dell’attenzione in studio.

anticipazioni-uomini-donne-oggi-13-novembre
fonte immagine Instagram Uomini e Donne

L’appuntamento con Uomini e Donne oggi, 13 novembre, vede ancora una volta protagonisti le dame e i cavalieri del Trono Over. Le anticipazioni del programma, grazie anche a WittyTV sono abbastanza chiare e oggi vedremo la chiosa di queste tre puntate prima di dedicarci al Trono Classico. Gemma Galgani sarà tra i protagonisti di oggi e risponderà particolarmente seccata alle parole del suo ex corteggiatore Jean Pierre. Vediamo allora cosa succederà.

Trono Over, Uomini e Donne oggi: Gemma contro Jean Pierre

Jean Pierre viene chiamato da Maria De Filippi al centro dello studio di Uomini e Donne per raccontare al pubblico come sono andate le sue uscite. Dopo aver infatti chiuso la sua frequentazione con la Galgani l’uomo ha iniziato a frequentare altre signore. Eppure, tra i due, non mancano scintille e pare che Gemma proprio non sia riuscita a trattenersi dal dirne quattro alla sua ex fiamma. Jean Pierre, dalle anticipazioni, sappiamo che dirà in malo modo a Gemma di tacere e, figurarsi, la dama torinese tutto farà tranne che tacere. Così la Galgani commenta l’uscita di Jean Pierre con la sua nuova corteggiatrice dicendo che i due sembrano voler nascondere qualcosa. Sempre dalle anticipazioni della puntata di oggi di Uomini e Donne sappiamo che Tina Cipollari chiederà di ballare con Juan Luis, il nuovo amore di Gemma. La dama di Torino si infurierà, come ovvio. Intanto però l’attenzione va anche su Simone, il nuovo corteggiatore che ha una liason con Valentina, ma che non sembra proseguire. Il giovane infatti è conteso tra due dame e sembra non riuscire a scegliere. Valentina così, con il suo carattere irruento e romano lo accusa di mettere le mani avanti e poi di tirarle indietro. Simone dal canto suo si difende dichiarando che, proprio perchè sa cos’è l’amore, va lento e si spaventa facilmente.