Nuova scossa di terremoto in Albania, magnitudo di 4.7: epicentro nella città di Rade

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05

Si è verificata una nuova scossa di terremoto in Albania: la magnitudo è di 4.7, ma sono stati registrati fenomeni di liquefazione del territorio. 

Nuova scossa terremoto in Albania
Nuova scossa di terremoto in Albania: ecco i dettagli. Fonte Foto: Getty Images

Purtroppo, è successo di nuovo. Purtroppo, pochissimi istanti fa, si è verificata una nuova scossa di terremoto in Albania. La terra è iniziata a tremare una settimana fa. E, da quel momento, è iniziato un vero e proprio incubo per la popolazione albanese. In seguito alla scossa del 26 novembre scorso, che ha provocato 51 morti, se n’è verificata un’altra sabato sera ed, infine, un’altra pochissime ore fa. Questa volta, la magnitudo è stata di 4.7. Mentre l’epicentro è stato registrato a Rade, la stessa zona dove si è verificata all’incirca 6 giorni fa. Tuttavia, la scoperta che è stata fatta nel sottosuolo è davvero ‘impressionante’. In seguito, infatti, alle violenti scosse di questi giorni, sembrerebbero essere stati segnalati alcuni fenomeni di liquefazione del territorio. Ma ecco gli ulteriori dettagli.

Nuova scossa di terremoto in Albania, la magnitudo è di 4.7: epicentro a Rade

Soltanto sabato scorso vi abbiamo parlato di una seconda scossa di terremoto che, nonostante ala magnitudo di 4.5, non aveva provocato ingenti danni a cose o persone. A distanza di pochi giorni, invece, si è verificata una nuova scossa in Albania di magnitudo 4.7. L’epicentro è stato segnalato nella città di Rade. La stessa località che, il 26 novembre scorso, era stata colpita dal violento terremoto che ha provocato la morte di ben 51 persone. Stando a quanto trapelato dal Twitter dell’INGV, erano le 9:26 di questa mattina, lunedì 2 Dicembre, quando il popolo albanese ha rivissuto nuovamente l’incubo. Tuttavia, come dicevamo precedentemente, in seguito a queste violenti scosse, è stata fatta una scoperta davvero incredibile. Da quanto si apprende dal sito web Fanpage, sembrerebbe che, all’interno del territorio, siano stati registrati fenomeni di liquefazione. Ciò è dovuto non soltanto perché le scosse di questi ultimi giorni sono state davvero violente, ma anche a causa della presenza di terreni sabbiosi e ricchi di acqua, di cui è ‘ricca’ la zona dell’epicentro.

Per ulteriori news su notizie d’attualità –> clicca qui