Melissa Satta, brutto episodio allo stadio: “La situazione stava degenerando”, il racconto lascia senza parole

Melissa Satta, brutto episodio alla stadio di Firenze: “La situazione stava degenerando”, il racconto della moglie di Kevin Boateng lascia senza parole.

Melissa Satta brutto episodio stadio
Melissa Satta, brutto episodio allo stadio di Firenze: “La situazione stava degenerando”, ecco il duro sfogo della showgirl

Melissa Satta è sempre molto attiva sui social, dove condivide molto della sua vita quotidiana. La showgirl infiamma i suoi followers con le foto e i video che mettono in mostra il suo corpo a dir poco mozzafiato. Ultimamente la sua vita privata è finita sotto i riflettori, perché è tornata con il marito Kevin Prince Boateng dopo alcuni mesi di separazione. I due hanno riunito la famiglia, per la gioia del piccolo Maddox Prince, e appaiono sempre più complici e felici anche sui social. Boateng attualmente milita nella Fiorentina, e proprio mentre Melissa era allo stadio per guardare la partita del marito, ha vissuto da vicino un brutto episodio: ecco il suo racconto sul suo profilo Instagram.

Melissa Satta, il brutto episodio allo stadio: la showgirl lo racconta su Instagram, duro sfogo

Melissa Satta poco fa era allo stadio di Firenze per guardare la partita Fiorentina-Inter, finita 1-1. La showgirl sarda ha assistito a un episodio davvero poco piacevole, e lo ha riportato nelle sue storie Instagram. La Satta ha pubblicato una foto della tribuna del Franchi, raccontando che poco prima c’era seduto lì un piccolo tifoso interista insieme al papà. I due hanno esultato dopo il goal del vantaggio dei nerazzurri e sono stati aggrediti da alcuni sostenitori della squadra di casa.

“La situazione stava degenerando”, racconta la showgirl, aggiungendo che poi i due sono stati allontanti e difesi da alcuni responsabili e che tutto si è concluso al meglio. “Non vi vergognate a far piangere un bambino solo perché ha esultato per la sua squadra?”, sbotta la Satta.

Melissa Satta racconto Instagram
Melissa Satta, ecco il racconto della brutta vicenda a cui ha assistito allo stadio