Coronavirus, come sta Carlo Conti?: “Ce la siamo vista brutta”, parla Panariello

Coronavirus, Giorgio Panariello rassicura i fan sulle condizioni di salute di Carlo Conti: il comico toscano ha parlato del suo amico e collega che è finalmente tornato a casa dopo il ricovero. 

carlo conti coronavirus
Come sta Carlo Conti? Il suo amico e collega Giorgio Panariello aggiorna tutti sulle sue condizioni di salute

Carlo Conti è uno dei personaggi dello spettacolo colpiti dal Coronavirus: il noto conduttore televisivo dopo aver trascorso alcuni giorni in Ospedale, al Careggi di Firenze, è tornato a casa. Sta completando il percorso di guarigione nella sua abitazione mentre tutto il pubblico di Rai Uno ed i suoi cari colleghi attendono la sua negatività al tampone per poterlo rivedere in studio. Tale e Quale Show ha proseguito la sua messa in onda con l’aiuto dei giudici e di Gabriele Cirilli: quando tornerà al suo posto il conduttore? Tutti sperano quanto prima. Ma come sta Carlo Conti? Ha parlato delle sue condizioni di salute il suo caro amico e collega, Giorgio Panariello. Ecco le parole.

Coronavirus, come sta Carlo Conti?: “Ce la siamo vista brutta”, parla Panariello

Giorgio Panariello in diretta con Radio Toscana ha risposto ad alcune domande che gli sono state poste in merito allo stato di salute di Carlo Conti. Il noto conduttore sta combattendo contro il Covid: al momento si trova a casa sua, in attesa di guarire del tutto. Ma come sta precisamente? Panariello ha confessato:Carlo è a casa, sta meglio, sta andando verso la guarigione. Ce la siamo vista brutta. Chi vuole bene a Carlo, ma in generale tutte le persone, si è preoccupato. Il comico ed attore, nonchè grande amico di Conti, ha rassicurato i fan: finalmente il conduttore sta meglio, il peggio è passato. Il toscano in diretta con Radio Toscana non ha perso occasione per ricordare a tutti di fare attenzione in questo periodo così delicato. “Lo dico io ma anche Carlo Conti che c’è passato. Questa è una cosa brutta, noiosa, pallosa, anche nei casi quando non è estremamente pericolosa, è comunque una scocciatura, quindi occhio. Mantenete la distanza, usate la mascherina, pulitevi bene le mani. Sembra inutile ma è come quando si diceva di non abbandonare gli animali, a forza di dirlo ne abbandonano meno, o mettete la cintura, a forza di dirlo anche io me la metto”. Le parole le riporta Fanpage.