Fabrizio Moro, conoscete i significati dei suoi tatuaggi? Alcuni sono davvero molto originali

Ospite della puntata di Amici di domani 9 gennaio 2021 alle 14, Fabrizio Moro: il cantante ha moltissimi tatuaggi, sapete cosa significano?

Fabrizio Moro tatuaggi
Fabrizio Moro, la grande passione per i tatuaggi: alcuni sono proprio particolari (Instagram)

Un artista di grande spessore, i cui testi delle sue canzoni sono poesie nel vero senso della parola: Fabrizio Moro è uno di quei cantanti la cui carriera è stata determinata da un talento vero, innegabile e che fin dal primo momento in cui si ascolta un suo brano non passa di certo inosservato. Lui, all’anagrafe Fabrizio Mobrici, è nato il 9 aprile del 1975 a Roma da genitori di Vibo Valentia ed ha frequentato l’Istituto per la cinematografia e la televisione Roberto Rossellini. Vincitore nel 2018 del Festival di Sanremo col brano ‘Non mi avete fatto niente’ cantato insieme ad Ermal Meta, Fabrizio si è sempre distinto nelle sue partecipazioni alla kermesse trionfando anche tra le Nuove Proposte nel 2008 con ‘Eppure mi hai cambiato la vita’. Sulla sua vita privata non possiamo affermare che Moro abbia attualmente una compagna, ma è stato a lungo insieme a Giada Domenicone, dalla quale ha avuto due figli, Libero e Anita. Domani pomeriggio Fabrizio sarà ospite di Maria De Filippi ad Amici, scopriamo qualche curiosità su di lui, come ad esempio il significato di alcuni dei suoi tanti tatuaggi.

Segui anche la nostra pagina Instagram—>>>clicca qui

Fabrizio Moro, il significato di alcuni dei suoi tatuaggi vi stupirà

Come avrete sicuramente notato il bravissimo Fabrizio Moro ha una grande passione per i tatuaggi. Passione che evidentemente è ereditaria: sua sorella è infatti una tatuatrice di professione. Ne ha davvero tanti sparsi su tutto il corpo, ma qual è il significato di alcuni di essi? Vi sveliamo quelli più particolari. A 17 anni si fece tatuare il viso della fidanzatina dell’epoca; a 19, evidentemente durante un periodo di particolare introspezione, decise di farsi disegnare Gesù: “Avevo bisogno di sentirlo vicino”, ha infatti dichiarato. Avete certamente visto la “M” sul polso che altro non è che l’iniziale del cognome, sia d’arte che all’anagrafe. Diversi i suoi tatuaggi raffiguranti i titoli dei suoi album e poi, naturalmente i nomi dei suoi figli, Libero e Anita.

Fabrizio Moro tatuaggi
Fabrizio Moro, i significati dei suoi tatuaggi: alcuni sono davvero molto particolari (Instagram)

Infine, il dettaglio proprio in prossimità del cuore: la scritta “punk”.