C’è Posta per Te, Lisa vuole rivedere il suo papà dopo tre anni: ‘Io lo amo’, cos’è successo

A chiamare la trasmissione di C’è Posta per Te è Lisa: vediamo nel minimo dettaglio la sua storia e, soprattutto, com’è andata a finire. 

C'è Posta per Te Lisa
Lisa chiama C’è Posta per Te per rivedere il suo papà. Fonte Foto: screenshot video

Sembrerebbe proprio che per la terza puntata di C’è Posta per Te, Maria De Filippi abbia pensato a tutto nei minimi dettagli. Non soltanto perché gli ospiti di questa sera, Sabato 23 Gennaio, sono dei personaggi molto amati ed apprezzati dal popolo italiano, ma anche perché le storie raccontate sono state davvero emozionanti. Come al solito, avete ragione. Ebbene, ma cos’è esattamente successo? Ovviamente, inutili dirvi che si è parlato davvero di tutto. A partire, quindi, dal magnifico Can Yaman che è stato il regalo di una splendida ed incredibile storia. Fino alla presenza, per la prima volta in assoluto, del magico attore Michele Riondino. Ma non solo. A catturare l’attenzione di tutti, subito dopo il Can Divit della famosissima serie ‘Daydreamer’ è stata proprio la storia di Lisa. Cos’è successo esattamente? E, soprattutto, com’è andata a finire tra di loro? Scopriamo insieme ogni cosa.

Segui anche il nostro canale instagram –> clicca qui

C’è Posta per Te, Lisa vuole rivedere il suo papà: cos’è successo

Lisa non vede e sente il suo papà da circa tre anni. È stata lei ad interrompere tutti i rapporti circa tre anni fa. Perché consapevole che, ormai, manteneva un rapporto con lui soltanto di nascosto. Ecco, ma perché? A determinare la rottura tra padre e figlia è stata Graziella, la seconda moglie del suo papà. Tra Lisa e la compagna di suo padre, sin dal primo momento, c’è stato un buono rapporto. Pensate, come raccontato da Maria De Flippi, sembrerebbe che Lisa le abbia anche attribuito l’appellativo ‘mamma’, nonostante la forte severità che la donna utilizzava nel processo di educazione. Tutto procede bene, fino a quando dopo la nascita di sua sorella, Lisa si rende conto delle disparità di trattamento tra le due donne. Nel 2006, Lisa conosce suo marito e diventa mamma. E si rende conto che, però, i suoi genitori, Graziella e suo padre, sono sempre poco presenti. La situazione inizia a cambiare quando, improvvisamente, Lisa decide di contattare sua madre, quella biologica. Suscitando un’immediata attenzione da parte di sua sorella. Che, addirittura, la addita come ‘ingrata’. Ma non solo. Andando in analisi per alcuni attacchi di panico, Lisa si rende conto di quanto la severità iniziale di Lisa nella sua educazione l’abbia fortemente caratterizzata. E così, decisa a volerlo dire apertamente nel gruppo di famiglia, ha voluto scrivere un lungo messaggio a Graziella. Un messaggio che, come sottolineato, non è stato affatto ‘accusatorio’ nei confronti della donna. Eppure, questa confessione, non è ugualmente affatto piaciuta a suo padre. Che, chiamandola in privato, ha iniziato ad insultarla. Da quel momento, i loro rapporti sono definitivamente terminati. Com’è andata a finire tra di loro a C’è Posta per Te.

Com’è andata a finire tra loro?

Appena aperta la busta, sia Graziella che il papà di Lisa sono rimasti letteralmente sorpresi. ‘Non c’è differenza tra una figlia e l’altra’, ha iniziato a dire il padre di Lisa, una volta sentita la storia raccontata dalla ragazza a C’è Posta per Te. Tuttavia, l’atteggiamento che la coppia ha adottato nei confronti della giovane è davvero deciso e determinato. Sia Graziella che il papà di Lisa, infatti, hanno chiaramente la loro realtà dei fatti.

C'è Posta per Te Lisa
Fonte Foto: screenshot video

Ma come sarà andata a finire, quindi? Ovviamente, più che bene. Graziella ha ammesso di essere gelosa di Lisa. E di amarla.