Kate Winslet, rivelazione inedita: ‘Vittima di bullismo’, è successo dopo Titanic

In una sua intervista, Kate Winslet ha rivelato di essersi sentita vittima di bullismo subito dopo l’uscita di Titanic: le sue parole. 

Kate Winslet bullismo
Kate Winslet vittima di bullismo dopo il successo di Titanic. Fonte Foto. Getty Images

È una delle vere e proprie stelle del cinema internazionale, Kate Winslet. Conosciuta per avere interpretato il ruolo di Rose DeWitt Bukater nell’iconico film ‘Titanic’, l’attrice britannica decanta di una carriera davvero impressionante. È proprio dopo la famosissima pellicola cinematografici di James Cameron, infatti, che la bellissima Winslet ha cavalcato la cresta dell’onda. Divenendo, nel corso degli anni, una delle attrici più amate ed apprezzate. Il successo riscontrato dalla pellicola cinematografico è stato davvero immenso. Eppure, però, non tutto è come sembra. Nonostante la bellissima Kate abbia aumentato la sua popolarità in modo incredibile, ha dovuto fare i conti con una ‘triste’ realtà. Facciamo esattamente riferimenti ai commenti che ne sono seguiti dopo la sua magica ed incredibile interpretazione. A rivelare ogni cosa in merito è stata proprio la diretta interessata. Ospite del famoso format di Marc Maron, l’attrice britannica si è lasciata andare ad una dolorosissima confessione. Che, soprattutto, fa chiaramente intendere che, purtroppo, non è tutto oro ciò che luccica. ‘Mi sono sentita vittima di bullismo’, ha detto la Winslet. Ma scopriamo insieme tutti i dettagli.

Segui anche il nostro canale Instagram –> clicca qui

Kate Winslet: ‘Mi sono sentita vittima di bullismo dopo Titanic’, cos’è successo

Era davvero giovanissima quando Kate Winslet, dopo aver recitato ed ottenuto un oscar per aver recitato nel film ‘Ragione e sentimento’, prendeva parte all’iconico film ‘Titanic’. Aveva soltanto ventidue anni, pensate. Eppure, è salita immediatamente alle luci della ribalta. Ottenendo, quindi, un successo davvero assoluto. Una cosa magnifica, senza alcun dubbio. Ma che, come svelato nel corso di un podcast al format di Marc Maron, ha avuto anche un aspetto negativo. Subito dopo l’uscita del film in tutte le sale cinematografiche, la bellissima Winslet ha avuto un’attenzione particolare. E, purtroppo, non tutti i commenti che riceveva erano positivi. Ho dovuto sottostare a molti controlli personali sul fisico, sono stata molto criticata e la stampa britannica è stata piuttosto scortese con me’, ha detto, molto probabilmente la prima volta, l’attrice. Facendo, quindi, chiaramente comprendere come il successo riscontrato dopo Titanic sia stato immediato, ma non sempre a suo favore. A tal proposito, infatti, l’attrice continua a dire: ‘Ad essere onesta, mi sono sentita vittima di bullismo’. Un momento davvero difficile, da come si può chiaramente comprendere. E che, soprattutto, le ha fatto capire quanto questo mondo possa avere sia un aspetto negativo che, ovviamente, positivo. ‘Mi ha fatto capire che, se questo significava essere famosi, non ero pronto per essere famosa, decisamente no’, ha continuato a dire l’attrice britannica.

Kate Winslet bullismo
Fonte Foto: Getty Images

Una confessione dolorosa, c’è da ammetterlo. E che, soprattutto, sottolinea gli aspetti ‘negativi’ di avere i riflettori puntati addosso.