Cortesie per gli ospiti: quali sono i retroscena del programma e come vanno realmente le cose

Cortesie per gli ospiti: quali sono i retroscena del programma e come vanno realmente le cose.

cortesie per gli ospiti
Cortesie per gli ospiti, tutto quello che non si vede: come vanno realmente le cose (fonte youtube)

E’ dal 2005 che, Cortesie per Gli ospiti, ci fa compagnia. In onda su Real Time, il format è un vero successo. In ogni puntata due coppie si sfidano offrendo ciascuno un pranzo o una cena ai tre giudici e alla coppia rivale. I tre conduttori giudicano dando un voto e un loro parere, ognuno nel suo campo specifico, nell’arredamento della casa, nel modo di apparecchiare la tavola e di intrattenere gli ospiti e le portate.

Leggi anche Csaba dalla Zorza senza trucco è pazzesca: si mostra completamente al naturale, resterete senza parole

Al timone del programma e quindi, a vestire il ruolo di giudici, troviamo Csaba Dalla Zorza, Diego Thomas e Roberto Valbuzzi. Un trio impeccabile, schietto, simpatico e molto amato. Dopo aver gustato le pietanze, la coppia che ha ricevuto la più alta somma dei punteggi vince la puntata. Il sito Munchies food by vice, ha intervistato alcuni concorrenti che vi hanno partecipato, e abbiamo scoperto alcuni interessanti retroscena.

Segui anche il nostro canale INSTAGRAM per essere sempre aggiornato: regaliamo scoop, meme e tanto intrattenimento! Clicca qui 

Cortesie Per gli ospiti: quali sono i retroscena che nessuno conosce

Cortesie per gli ospiti è un programma di grande successo, in onda su Real Time. Al timone, troviamo Csaba Dalla Zorza, Diego Thomas e Roberto Valbuzzi. Il sito Munchies food by vice, ha intervistato e ascoltato alcuni ex concorrenti del format.

Leggi anche Cortesie per gli ospiti, la casa dello chef Roberto Valbuzzi: il ‘particolare’ che lascia senza fiato

La domanda che sorge spontanea è, le cose vanno realmente come vediamo? Vi riportiamo i retroscena che sono stati svelati. A quanto pare, prima di iniziare, come svelato da un concorrente, gli autori chiedono delle foto della casa e della terrazza dei concorrenti che dovevano partecipare, perchè, a causa del covid, è necessario avere ampi spazi, e anche un provino video. Sono stati poi contattati qualche settimana dopo, con la notizia di essere piaciuti.

Csaba, Diego e Roberto
fonte instagram

Nara Zamponi, una concorrente della 15esima stagione, ha raccontato: Ci hanno lasciato libere di cucinare e sistemare la tavola come volevamo, anche la spesa l’abbiamo fatta noi. È stata un’esperienza bellissima e anche a suo modo costruttiva. Mi sono divertita un sacco. Unica cosa un po’ studiata era nel dietro le quinte, dove ci facevano domande non dico “di complotto” ma quasi”. 

Un altro concorrente della 15esima stagione, Andrea Petroni, ha svelato che non ci sono state indicazioni particolari su come sistemare la tavola, ma non solo: “C’è da dire che i giudici non ti mettono molto a tuo agio. Sono così come li vedi in televisione, ci si interagisce giusto durante la cena in quello che si vede poi in tv, al massimo qualche  parola durante l’intervallo…”. E ancora, la concorrente Vittoria Franchini, ha spiegato che la troupe è stata fantastica e che a parte qualche piccolo accorgimento sulla tavola, in tempo covid, non ce ne sono stati molti altri.