Antonino Cannavacciuolo può stappare una bottiglia! Notizia fantastica, bisogna festeggiare

Grande notizia per lo chef Antonino Cannavacciuolo: riguarda Villa Crespi, il lussuosissimo albergo di sua proprietà in Piemonte.

Antonino Cannavacciuolo notizia
Antonino Cannavacciuolo può stappare una bottiglia! Notizia splendida, bisogna festeggiare (Instagram)

Lo conosciamo tutti come un vero re nella sua professione: il talento e la simpatia di Antonino Cannavacciuolo lo hanno consacrato come uno dei volti televisivi più amati e i programmi a cui partecipa sono sempre un grandissimo successo.

Lo chef originario di Vico Equense ed ex allievo di Gualtiero Marchesi ha raccolto tantissime soddisfazioni nella sua carriera. Non a caso, è stato premiato con 4 stelle Michelin, 3 forchette della Guida Gambero Rosso e 3 cappelli della Guida de L’Espresso.

Leggi anche—————->>>Antonino Cannavacciuolo, avete mai visto suo padre? Spunta la foto: quel “dettaglio” non sfugge, clamoroso!

Dal 2013 è tra i Foodie Top 100 Restaurants Europe e il suo indiscutibile carisma gli ha permesso di diventare una vera e propria celebrità televisiva. Ha condotto infatti il programma Cucine da incubo, è giudice di MasterChef Italia e dal 2019 conduce Antonino Chef Academy, una scuola per giovani chef che aspirano a lavorare al suo fianco.

Ma non è tutto: sapete quale altro importantissimo traguardo ha raggiunto il famoso Cannavacciuolo?

Inarrestabile Antonino Cannavacciuolo: la notizia riempie di gioia i fan

Come molti sapranno, l’amatissimo chef campano è anche proprietario di Villa Crespi, struttura alberghiera extra lusso che si trova in Piemonte. Situato nell’omonima e villa di Orta San Giulio, è risultato essere il migliore albergo di lusso in Italia secondo la classifica annuale 50 Top Italy Luxury.

Leggi anche——————>>>Antonino Cannavacciuolo ha rischiato grosso: quanto è arrivato a pesare e come ha reagito per salvarsi

Al secondo posto troviamo il Grand Hotel a Villa Feltrinelli di Gargnano, in provincia di Brescia, con il suo ristorante Villa Feltrinelli di Stefano Baiocco. La classifica vede in terza posizione il Borgo Egnazia, a Savelletri di Fasano, in provincia di Brindisi, che ha al suo interno il ristorante Due Camini sotto la guida dello chef Domingo Schingaro.

Antonino Cannavacciuolo notizia
Fonte foto: Instagram

E voi vorreste trascorrere qualche giorno nel meraviglioso albergo di Cannavacciuolo? Siamo certi che sarebbe un’esperienza indimenticabile!